Incendio distrugge chalet, scatta la gara di solidarietà



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collelongo – Una lotteria di beneficenza per ricostruire uno chalet andato distrutto da un incendio la scorsa estate. Prende il via a Collelongo la gara di solidarietà per aiutare un giovane, orfano e disoccupato, a dare “nuova vita” alla sua casetta, andata in fiamme lo scorso mese di agosto.

L’iniziativa, di cui si sono fatti promotori Leo Lombardi, Nicola Pierleoni, Nicola Pisegna, Eugenio Ciccolepre, Giampietro Cianfarani e Valerio Mariani, è stata sostenuta dall’ex parroco del paese Don Carmine Di Bennardo, ora trasferito a Villavallelonga.

Sono 1500 i biglietti stampati, 1300 quelli già in circolazione, che potranno essere acquistati al prezzo di 5 euro. L’estrazione è fissata per domenica 3 dicembre alle 17. Con i biglietti, che da un mese a questa parte sono già stati venduti, è stato realizzato il nuovo tetto.

“Nel caso terminassimo la vendita  dei 1300 già in circolazione – fanno sapere gli organizzatori – chiederemo di posticipare l’estrazione di un mese, così da riuscire a vendere anche gli altri biglietti stampati. Non riusciremo mai a ripagare il ragazzo di tutti i danni che ha subito, ma vogliamo dare il nostro piccolo contributo”.

Chi fosse interessato all’acquisto potrà contattare: Lombardi Leo 3389347298, Pierleoni Nicola 3479417915, Cianfarani Giampietro 3315742229, Pisegna Nicola 3923342498, Mariani Valerio 3270156764, Ciccolepre Eugenio 3481349760

Anche Trasacco si è mobilitato per aiutare il giovane. Per avere i biglietti e contribuire alla nobile causa ci si può rivolgere a Guido Venditti, Corrado Cambise e Luciano Catarinacci.Incendio distrugge chalet, scatta la gara di solidarietà

 




Lascia un commento