fbpx
lunedì, 1 , Marzo

Carabinieri forestali soccorrono un escursionista disperso sul Monte Morrone

Nel tardo pomeriggio di giovedì 25 febbraio, una pattuglia della Stazione Carabinieri Forestale di Sulmona, allertata dalla Centrale Operativa 112, è intervenuta nelle ricerche...

Prima pagina

Incendio al nucleo industriale, il Commissario Passerotti “sospese le attività lavorative nelle vicinanze dell’incendio, vietate attività all’aperto e finestre chiuse”

Avezzano – Il Commissario Prefettizio del Comune di Avezzano Mauro Passerotti ha adottato l’Ordinanza n. 168 del 15 luglio 2020 a seguito del vasto incendio avvenuto nella notte del 14 luglio scorso che ha distrutto lo stabilimento del “Centro Riciclo Casinelli Srl” nel Nucleo Industriale di Avezzano.

Nell’immediatezza del fatto sono stati effettuati degli interventi di campionamento e di misurazione relativi alla matrice aria da parte del Distretto Provinciale ARTA di L’Aquila e l’Asl ha chiesto al Commissario di adottare con urgenza provvedimenti precauzionali e di prevenzione sul piano della tutela della salute pubblica.

Il Commissario Passerotti ha così ordinato in via precauzionale la sospensione di ogni attività lavorativa nelle aziende ricadenti nelle aree immediatamente adiacenti al luogo dell’incendio, di tenere porte e finestre ben chiuse, di non stendere la biancheria all’esterno, di consumare i prodotti degli orti se non abbondantemente lavati, non effettuare attività ludiche all’aperto dei bambini e non fare attività sportiva all’aperto e sostare all’aperto per il tempo strettamente necessario evitando attività non necessarie fino alle ore 24 del 17 luglio.

Allo stato attuale non si hanno ancora notizie circa le caratteristiche chimico-fisiche delle sostanze aereodisperse ma ricorrono comunque le condizioni di un potenziale pregiudizio per la salute pubblica.

Di seguito li testo integrale dell’Ordinanza Sindacale.

Latest Posts

Ultim'ora