Castello baronale dei Colonna occupato da soldati spagnoli
La congiura del governatore di Avezzano in un contesto sociale corrotto e instabile (1680-1688)
Nel regno di Napoli e nella Marsica, come andiamo affermando, gli accordi tra viceré spagnoli e poteri feudali per il controllo delle risorse del territorio appaiono, per gran parte del Seicento, come...
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Tagliacozzo – La Porta dei Marsi di Tagliacozzo è uno dei luoghi iconici del paese marsicano. Si tratta di uno dei cinque ingressi medievali che consentivano l’accesso al borgo. Nell’immagine...
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Opi – Il 3 aprile del 1993 si tenne, a Pescasseroli, capitale del Parco, una conferenza dal tema: “La scoperta del primo giacimento di vertebrati fossili nel Parco”. Per la verità la scoperta fu...
Oltraggio del Gran Contestabile Sciarra Colonna al papa (lo schiaffo di Anagni)
Escrescenze del lago di Fucino, l’architetto Fontana e il Gran Contestabile Sciarra Colonna (1680-1683)
Per ragioni di spazio, pur omettendo numerosi altri episodi che determinarono la vita socio-economico-politica del territorio in questione, occorre accennare a fatti importanti con gradi diversi e sotto...
Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina
La fine della "Università degli Artigiani": dal Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina all'oblio totale
Pescina – Era il periodo post bellico, correvano gli anni ’50, e fu allora che la Pontificia Opera Assistenza del Vaticano, la concattedrale dei Marsi, Santa Maria delle Grazie, con l’allora...
Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
Cerca
Close this search box.

In memoria di Francesco “Checco” Ulanio: la lettera aperta dell’Old Avezzano Rugby

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Palmira Paris
Palmira Paris
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Fernando Damiani
Fernando Damiani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ubalda Lanciotti
Ubalda Lanciotti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ezio Galassi
Ezio Galassi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elena Coco
Elena Coco
Vedi necrologio

Avezzano – – La Old Avezzano Rugby a due annni dalla scomparsa di Francesco “Checco” Ulanio, scriv una lettera.
La lettera rende omaggio a Checco, ricordandolo non solo come un amico e un giocatore appassionato, ma anche come un padre e un marito amorevole. Il suo decesso improvviso ha profondamente scosso l’intera comunità.
Ciao Checco, il tuo ricordo vive in noi.

Caro Checco,

sono ormai passati già due anni da quella mattina sventurata, la tua ultima corsa verso l’inaspettata eterna quiete. Sei andato via a causa di un malore improvviso che ti ha privato in un istante di tutte le forze, della tua sconfinata vitalità di grande sportivo. E solo chi come te ha superato tante salite nella vita, spesso molto impegnative, contiamo abbia affrontato con serenità anche l’ultima, sperando non sia stata troppo dura. Per questo è doveroso da parte nostra rivolgerti un saluto di ringraziamento per il tuo profondo attaccamento; sei stato non solo un infaticabile medico e rugbista, ma anche un appassionato cultore di altre discipline, tutte attività che forgiano con la fatica di ogni giorno il carattere di chi le pratica, imprimendo nelle proprie abitudini l’attitudine al lavoro ed il saper affrontare le difficoltà quotidiane.

Nella nostra compagine resta un enorme vuoto e tu continui a mancarci terribilmente. Ci mancano quella battuta pronta e quello sguardo grintoso, ci mancano i consigli che dispensavi con premura e competenza, ma più di tutto ci mancano la tua presenza e la tua energia; quelle di una persona che sapeva inculcare il senso del “tutto è possibile” semplicemente trascorrendoci qualche momento insieme. Sappiamo che il tempo guarisce le ferite ed allevia il dispiacere, ma stentiamo ancora a credere di non poterti più incontrare senza aver avuto neanche la possibilità di dirti arrivederci.

Un abbraccio da tutti noi”

LEGGI ANCHE

Castello baronale dei Colonna occupato da soldati spagnoli
Una cascata di fiori riempie i cuori di gioia: giornata di raccolta fondi a Pescina
"Abitare in città. La domus di San Benedetto dei Marsi", il 15 Giugno visite gratuite per le Giornate Europee dell’Archeologia
Luco dei Marsi ha festeggiato i suoi quarantenni, sindaca De Rosa: "La nostra sala consiliare si è riempita di bellezza, sorrisi, allegria"
Chiuso il sentiero n. 6 di Monte Velino, CAI Avezzano: "Le forti piogge lo rendono esposto al pericolo frane"
100 anni fa veniva ucciso Giacomo Matteotti, un ricordo dell'eroe dell'antifascismo
Numero esiguo di alunni, chiude la scuola di Villetta Barrea: il "mondo a parte" con un finale amaro
franco
Lo spettacolo teatrale "L'italiano in scena - Ritorno ad Itaca"
alessandro piccinini
Kids having fun together in park
Orso trovato morto, AIDAA presenta un esposto: "In caso di avvelenamento, si cerchi nel mondo dei tartufai"
IMG-20240609-WA0037
Il coro parrocchiale di San Giuseppe di Pescina partecipa al IV incontro internazionale delle Corali in Vaticano
6416630_03085642_carabinieri
Lavori di messa in sicurezza del sottopasso di via Aquila ad Avezzano
SISEF (Società Italiana Selvicoltura ed Ecologia Forestale terremarsicane
WhatsApp Image 2024-06-08 at 21.55
bagnino fisa
IMG_2588
Un orso bruno marsicano trovato morto tra Scanno e Rocca Pia: non si esclude l'avvelenamento
Cesanne
Sante Marie
Tentata truffa del pacco ai danni di due anziani, scatta l'allarme a Trasacco

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Palmira Paris
Palmira Paris
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Fernando Damiani
Fernando Damiani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ubalda Lanciotti
Ubalda Lanciotti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ezio Galassi
Ezio Galassi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elena Coco
Elena Coco
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.