In auto con gli amici a quattro zampe. La Croce Verde spiega i comportamenti giusti

Avezzano – Ieri, sabato 22 giugno, la sezione cinofila della Croce Verde di Avezzano ha svolto una lezione pratica sui comportamenti che si devono tenere quando si portano i nostri amici a quattro zampe in auto. La lezione è stata tenuta in occasione della presentazione dell’automobile della Land Rover “Dog Fendly”. La Land Rover, in tutta Italia, infatti, ha presentato questo suo nuovo modello di automobile accessoriato di tutti confort per i nostri amici a quattro zampe. L’auto ha un rampa di accesso per il cane, un rivestimento trapuntato degli spazi di carico, un porta-animali pieghevole e un bagagliaio ampio per ospitare più di un trasportino. È anche accessoriata di una ciotola e un sistema di risciacquo portatile.

La lezione che la Croce Verde ha tenuto è stata molto interessante. Per prima cosa, è stato spiegato ai proprietari degli amici a quattro zampe presenti che è necessario far abituare gradualmente il cane alla macchina. Per farlo, è possibile dapprima giocare con il cane intorno all’auto a motore spento, invitandolo anche a salire. Poi, si può riprovare a motore acceso e cominciare a percorrere brevi tragitti, utilizzando un kennel o un trasportino.

La sezione cinofila della Croce Verde si è inoltre raccomandata ai presenti di fare attenzione ai colpi di calore che possono addirittura essere fatali per i nostri amici a quattro zampe. I cani regolano la propria temperatura corporea respirando con la lingua fuori dalla bocca e attraverso una leggera traspirazione delle zampe. Hanno infatti pochissime ghiandole sudoripare e quindi il loro corpo non si raffredda a sufficienza. La respirazione con la lingua fuori, inoltre, provoca l’evaporazione dell’acqua corporea, causando quindi una grande perdita di liquidi.

Se la temperatura esterna è molto elevata, anche parcheggiare la macchina all’ombra o abbassare i finestrini della macchina non ha effetti significanti sull’abbassamento della temperatura poiché la temperatura interna della macchina è sempre molto più elevata rispetto a quella esterna. Sintomi di un colpo di sole nei nostri amici a quattro zampe possono essere: respiro pesante o difficoltà a respirare, disidratazione o sete estrema, eccesso di salivazione, vomito e/o diarrea, debolezza, letargia, gengivite e congiuntivite. Quando si notano questi sintomi potrebbe, però, essere troppo tardi, per questo si raccomanda sempre di prevenire. È consigliabile, in caso di temperature eccessive, rinfrescare spesso testa, collo e zampe dei nostri cani.