In arrivo ad Aielli un gruppo di profughi da Obukhiv, vicino Kiev. Sindaco Di Natale: “avremo bisogno di tutto e di tutti”



Aielli – “Sta per arrivare un gruppo di profughi da Obukhiv, una cittadina vicino Kiev” scrive il Sindaco di Aielli Enzo Di Natale. Aielli, dunque, come altri centro della Marsica, si prepara a offrire accoglienza a persone fuggite dalla guerra. Secondo quanto spiegato dal primo cittadino, i rifugiati ucraini saranno accolti nell’ostello di Aielli, nell’ex scuola di via Diaz.

Ogni nucleo familiare avrà una camera con letti già attrezzati” prosegue il primo cittadino “I servizi non mancano: docce, cucina, bagni divisi per genere, lavatrice, lavastoviglie e WiFi. Avremo però bisogno di tutto e di tutti“. Quindi tutta la popolazione, in base alle proprie disponibilità e possibilità, potrà dare una mano.




Leggi anche