Impiegavano minori per attività di accattonaggio, nei guai



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sono stati accusati di utilizzare i loro figli minori per l’attività di accattonaggio. Per questo motivo, una coppia di coniugi romeni è stata denunciata ed ora dovrà presentarsi davanti al giudice del Tribunale di Avezzano per l’inizio del processo.

I fatti risalgono a qualche tempo fa quando i coniugi, secondo l’accusa, avrebbero portato i loro figli a chiedere soldi ai passanti per le strade di Avezzano. Attività, questa, subito segnalata alle Forze dell’Ordine da alcuni cittadini: a seguito di indagini, gli inquirenti sono risaliti alla coppia che ora dovrà rispondere del reato di impiego di minori per l’attività di accattonaggio.

Gli indagati, rappresentati dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, dovranno presentarsi in Tribunale nei prossimi giorni.




Lascia un commento