Il TG1 dedica un servizio al focolaio Covid-19 della RSA “Don Orione”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AvezzanoNell’edizione di questa sera del TG1 è andato in onda un servizio dedicato alla situazione emergenziale che investe la RSA “Don Orione” di Avezzano. L’inviata della prima rete della TV di Stato, Roberta Ferrari, è venuta ad Avezzano e ha parlato sia con il sindaco Giovanni Di Pangrazio che con don Vittorio, il direttore della struttura, che si trova in quarantena perché positivo al Covid.

Un’infermiera si è affacciata all’ingresso principale ma non ha risposto direttamente alle domande, ha semplicemente detto che i positivi ospitati presso “Don Orione” sono stabili. La Ferrari, nel suo servizio da Avezzano, spiega anche che fino a qualche giorno fa le visite nella RSA erano consentite. I positivi sono stati isolati nell’ultimo piano della struttura.

Anche il Sindaco Di Pangrazio è stato interpellato e ha spiegato che oggi è entrato in Comune per emanare un’ordinanza con la quale ha stabilito il commissariamento della residenza. Il direttore di “Don Orione”, don Vittorio, ha risposto telefonicamente alla giornalista e ha spiegato che “i medici non hanno riscontrato febbri particolarmente significative“.

LEGGI ANCHE

Ordinanza del Sindaco Di Pangrazio “disposto il commissariamento della RSA “Don Orione”