Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Il Teatro dei Colori festeggia trent’ anni di attività | VIDEO

Il Teatro dei Colori festeggia trent’ anni di attività | VIDEO

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
||||||||
||||||||

Avezzano – Emozione, eccitazione,  gioia, questi  gli stati d’animo che Gabriele Ciaccia, direttore artistico del “Teatro dei Colori”,  ha mostrato accogliendo ospiti ed amici che hanno voluto condividere i successi di trent’anni di attività, assistendo allo spettacolo ”Oltre lo sguardo”, in scena al Teatro dei Marsi.  Orgoglioso cicerone  presenta la mostra di immagini, bozzetti scenici, costumi che raccontano la storia della sua  Compagnia teatrale.

Dal buio del palco emergono forme che prendono vita, in una continua trasformazione scenica, e affascinano nell’incessante gioco della creazione dell’apparire e dello sparire.

I colori protagonisti in una ipnotica danza; il cerchio, il triangolo e nel volteggio si crea il logo del “Teatro dei Colori”,  firma del lavoro. Figure geometriche che si saldano e prendono forma,  non si cerca un senso ma si assiste ad una magia scenica che sorprende e incanta nel continuo gioco dell’ideazione,  del colore e della sua composizione.

Alla memoria appaiono  le opere di  Kandinsky,  figure perfette perse nell’infinito come quadri senza cornice. Quasi un gioco di origami, fanciullesco e complesso come i chiari e scuri della vita. Semplice come un arcobaleno nel intrinseco significato di pace,  allusivo come i ventagli che si aprono per dare il senso del cambiamento, della trasformazione e del divenire. Cosa ognuno vede nella bellezza della magia poco importa, questo è il teatro,  immagini che conducono  nel mondo della fiaba. Nulla è statico. Luce e ombra, e poi la geometria si anima, prende vita. Nella trasformazione la creazione, sia tartaruga, uccello, luna, ali spiegate poca importa. Eloquente l’apparire dell’uovo che genera la nascita  della forma.  L’uomo che danza con la luna diventa poesia. Un flash e il  ricordo va alla scena indimenticabile di Chaplin che gioca con il mappamondo. Un caleidoscopio,  un’ interpretazione visiva  dello spazio.

Poi la scena si arricchisce dell’ attore, Lino Guanciale,  e del suo straordinario donarsi al pubblico con ironia; ora giullare, ora menestrello, ora narratore che trasforma la voce donando emozioni, interpretando fiabe tenere, ironiche, moderne. Magistrale accompagnamento del “Trio Cardoso”, Guido Ottombrino, Alessandro Giancola,  Massimiliano De Foglio, note che diventano voce, voce che diventa danza, danza che diventa racconto.   Musica, teatro,  magia, fiaba.

Una barchetta, il sole ed eccolo l’aquilone. Un viaggio,   dove finisce una storia ne inizia sempre un’altra.

Il Teatro dei Colori continuerà  la sua storia, seguirà a raccontare fiabe e a seminare successi  per anni e tanti anni ancora.

Applausi calorosi, del folto pubblico presente, agli animatori della scena: Barbara Giuliani, Maddalena Celentano, Andrea Tufo, Valentina Franciosi, a Valentina Ciaccia cui si deve la drammaturgia scenica di “Di fiaba in Festa”  alla collaborazione tecnica di  Mario Serchia e Boris  Granieri,  all’insostituibile Presidente del “Teatro dei Colori”  Gabriella Montuori compagna di vita di Gabriele Ciaccia.

Chiamati sul palco il Sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, Maurizio Di Nicola, consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio,  Gianluca Lioni portavoce del Ministro Franceschini per il MIBACT.

Un futura iniziativa è stata condivisa con gli spettatori, la costituzione degli Stati Generali  della Cultura per la creazione di una rete che unisca i talenti del territorio con le proprie storie, tradizioni, culture; con l’ obiettivo di un sistema di coordinazione.  Altro intento di collaborazione di Gabriele Ciaccia, con l’attuale amministrazione, è formare ad Avezzano un brand di cultura con il senso del nuovo.

“Teatro dei Colori”:  innovazione, creatività, professionalità, e i primi trent’anni di attività lo confermano.

Foto e video a cura di Manuel Conti

PROMO BOX

Screenshot_2024-05-26-09-39-45-877_com.mi
IMG-20240526-WA0001
"Cogito ergo sum", mostra personale di Amira Chamroukhi
444190087_998406295204974_6375026407074640754_n
Vallepietra_Santuario-SS-Trinita
WhatsApp Image 2024-05-25 at 18.46
WhatsApp-Image-2024-05-25-at-18.11
Tre escursionisti salvati sul Gran Sasso dopo aver perso la traccia del percorso
È il co-pilota elisoccorso 118 Paolo Dal Pozzo, 41 anni, la vittima dell'incidente all'Air Show dell'Aquila, cordoglio del CNSAS e CRI L'Aquila
elisoccorso
Valeria D'Angeli
rissa lite giovani
6d1c1351-f522-4fba-93b2-c78dbf8a7fa5
Avezzano_commissariato terremarsicane
WhatsApp Image 2024-05-25 at 11.39
PHOTO-2024-05-25-10-41-28
carabinieri-arresto
Il viceministro Cirielli in visita a Gioia dei Marsi alla ricerca delle sue origini
Incidente mortale all'Air Show dell'Aquila: uomo investito da cisterna, annullata l'esibizione delle Frecce Tricolori
Troppe persone appostate per fotografare e filmare l'orso bruno marsicano: Il PNALM chiude il sentiero F10
IMG_5269
sandro
442437308_10227942905772855_215989928752936255_n
3f3cffdf-a6ff-410f-bb84-8277298064f0

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina