Il Tar accerta irregolarità nelle elezioni di un anno fa a Bisegna. Si torna al voto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Bisegna. A un anno dalle elezioni amministrative, il Tar fa cadere come una mannaia dal cielo, la fine della “querelle” nata sugli scrutini del Comune di Bisegna.

Secondo quanto accertato dal Tribunale amministrativo dell’Aquila, il numero degli elettori, dei voti e delle schede non corrisponde, quindi, per le gravi irregolarità riscontrate nei verbali di una delle sezioni, è stato annullato il verbale delle operazioni elettorali del 6 giugno dell’anno scorso, con cui erano stati proclamati eletti il sindaco e i consiglieri comunali.

A un anno dalle elezioni che avevano decretato la vittoria, per soli due voti, del sindaco Antonio Mercuri (nella foto con il comandante della polizia locale) esponente della lista “Fiore di Genziana”, è dunque tutto da rifare.

A presentare un ricorso al Tar era stato l’altro candidato sindaco, uscito sconfitto dalle elezioni, Amedeo Di Lorenzo e i candidati consiglieri Giovanni Grassi, Gaetano Di Flauro, Giuseppe Eramo, Antonio Sforza, Sandro Forte, Antonio Di Stefano, Domenico Eramo, Ileana De Cristofaro, della lista “Noi e voi insieme per Bisegna”. Candidato sindaco e consiglieri hanno avviato una vera e propria battaglia legale tramite l’avvocato Graziella Rubeo.

Il collegio del tribunale amministrativo ha dichiarato che i conti non tornano e che si tratta di una “circostanza non ascrivibile a un mero errore materiale, dal momento che ai fini della legittimità delle operazioni elettorali, ciò che importa è il rispetto delle formalità previste dalla legge per garantire la trasparenza del comportamento dei componenti del seggio elettorale”.

I giudici hanno trasmesso gli atti alla Corte dei conti e alla procura della Repubblica e non è escluso che si configureranno anche delle responsabilità erariali e penali.

Il Comune dunque va verso il commissariamento.

https://www.terremarsicane.it/bisegna-la-prefettura-riconteggia-i-voti-e-assegna-ulteriori-due-al-sindaco-antonio-mercuri/




Lascia un commento