Il sindaco Giovagnorio risponde al Consigliere Rubeo in merito alla richiesta di costituzione di parte civile nella causa per l’acquisto della sede del CAM spa

Tagliacozzo – Risposta alla Consigliere comunale Roma Rubeo in merito alla richiesta di costituzione di parte civile del Comune di Tagliacozzo nella causa per l’acquisto della sede del CAM spa.
“In merito all’interpellanza prodotta dalla Consigliere comunale Romana Rubeo (prot. n. 13940) del 30 ottobre u.s. avente ad oggetto: “Atti di indirizzo in merito ad azioni da intraprendere sulla situazione economico-finanziaria della partecipata C.A.M. s.p.a.” desideriamo chiarire quanto segue. Premesso che in data 17 aprile 2018 si è celebrata l’udienza preliminare nei confronti dei Sig.ri Gianfranco Tedeschi, Santina Fracassi e Domenico Contestabile per le note vicende riguardanti l’acquisto della Sede del C.A.M. s.p.a. e che in tale occasione hanno fatto richiesta di costituzione di parte civile il Comune di Luco dei Marsi e il Comune di Carsoli, questa Amministrazione notizia il Consigliere Rubeo che il Pubblico Ministero si è opposto alla richiesta di costituzione di parte civile dei singoli comuni citati.

Oltre ciò, il Giudice dell’Udienza preliminare, Dott.ssa Maria Proia, ha rilevato la mancata notificazione della fissazione dell’udienza preliminare alla persona offesa del reato, ovvero il C.A.M. s.p.a., rinviando l’udienza al 6 novembre u.s. per consentire allo stesso C.A.M. s.p.a. di costituirsi.

All’esito dell’ultima udienza quindi, il Giudice dell’udienza preliminare si è riservato ogni decisione in ordine all’opportunità della citazione dei singoli comuni della Marsica (soci C.A.M. s.p.a.) e, pertanto, anche sulla legittimazione della costituzione in parte civile dei comuni di Luco dei Marsi e di Casoli.

Allo stato dunque, ancora non sono pervenute al nostro Ente notizie formali sulla decisione del giudice. A tal riguardo il Comune di Tagliacozzo ha comunque individuato un legale per la tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini rappresentati.

Ulteriori aggiornamenti saranno comunicati non appena in nostro possesso”. Il sindaco Vincenzo  Giovagnorio

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend