Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Come vestivano i banditi Scarpaleggia e Simboli
Il banditismo nella Marsica nei secoli XVI-XVIII: complicità, aberrazioni e compromessi
Lo storico Julian Paz y Espeso, nella sezione manoscritti della Biblioteca Nazionale di Spagna (Archivio Simancas) ha sostenuto che nella prima metà del Seicento, prevalse nel viceregno napoletano il giudizio...
Cerca
Close this search box.
Home » Avezzano » Il sindaco De Angelis incontra il manager Tordera: subito il pronto soccorso e avvio del nuovo ospedale

Il sindaco De Angelis incontra il manager Tordera: subito il pronto soccorso e avvio del nuovo ospedale

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Avezzano – Accorciare quanto più possibile i tempi per la realizzazione del nuovo ospedale di Avezzano e nel frattempo rendere i locali che ospitano l’emergenza dell’attuale presidio sanitario il più accoglienti possibile per gli utenti. È durato oltre due ore l’incontro che si è tenuto oggi pomeriggio al Comune di Avezzano, tra il manager Rinaldo Tordera e il sindaco Gabriele De Angelis, organizzato per discutere dei tempi della realizzazione del nuovo ospedale.

“Ho appreso con soddisfazione da Tordera che entro la fine dell’anno i locali del pronto soccorso verranno ripensati per il miglioramento del servizio offerto. Oltre ai due posti in più nell’Osservazione breve e all’assunzione del nuovo medico, ci è stato comunicato che la stanza del primario diventerà la sede del triage che così potrà interfacciarsi sia con l’emergenza, i codici rossi, sia con i codici verdi”, precisa il sindaco De Angelis, “si tratta dell’adeguamento di una struttura vecchia così come ci spiega l’ingegnere Francesco Della Montà, che va visto in prospettiva della costruzione di una nuova struttura su cui far convergere un investimento importante. Ho avuto rassicurazione anche sui lavori che saranno avviati allo Stroke Unit, alla Neurologia e alla Cardiologia”.

Il tavolo, una delle tappe di un gruppo di lavoro permanete avviato dal primo cittadino di Avezzano per dare un segnale immediato di risposte alle criticità emerse sulla sanità, ha avuto natura prettamente tecnica. Ad illustrare lo stato del progetto di cui si parla ormai già da diversi anni, è intervenuto Della Montà, ingegnere responsabile del procedimento della realizzazione del nuovo ospedale. Presenti anche i consiglieri comunali Maurizio Gentile, Mauro Di Benedetto, Donato Aratari, il vicesindaco Emilio Cipollone, Francesco Di Stefano, responsabile ufficio tecnico del Comune di Avezzano, i medici Patrizia Sucapane, Carlo Rodorigo e Francesco Maccallini.

“L’obiettivo da cogliere è quello di tagliare i tempi in modo da arrivare alla cantierizzazione dell’opera in tempi ragionevoli che non vadano al di là della burocrazia necessaria”, dice il sindaco, “e per questo l’ufficio tecnico del Comune si metterà da subito a disposizione per agevolare l’iter della progettazione della Asl, in termini di espropri e di mutamenti delle destinazioni d’uso di alcuni terreni”.

L’ingegnere Di Stefano ha spiegato che il primo ed essenziale passo da fare è ottenere dalla Asl la dichiarazione che attesti la pubblica utilità dell’opera. Il Comune da parte sua ha già dato le comunicazioni alle associazioni come vuole la prassi. Una volta attenuta la dichiarazione della Asl il consiglio comunale delibererà la realizzazione del progetto.
L’ingegnere Della Montà ha spiegato che da parte della Asl ci sarà subito l’impegno di convocare la Regione per l’ok al progetto preliminare che di fatto è quello che permetterà ai tecnici di iniziare a lavorare per stabilire spazi da utilizzare, viabilità esterna da prevedere e tempi concreti di realizzazione.

Il sindaco, in accordo con il manager Tordera, ha più volte ribadito che nei passaggi successivi l’intenzione dell’amministrazione comunale in sinergia, con la Asl, sarà quella di arrivare alla realizzazione di un ospedale che sia in grado di rispondere alle aspettative e alle necessità di un bacino vasto come quello della Marsica, in grado anche di ospitare mobilità attiva. Sarà un ospedale al cui interno ci saranno le specialità che gli stessi medici che vi lavorano indicheranno come priorità. Per questo, a breve, saranno invitati in Comune anche altri professionisti della sanità che lavorano all’ospedale di Avezzano.

PROMO BOX

hera1
professoressa Barbara Carolli,
parco-nazionale-abruzzo-hd
Filomeno Babbo
Primario Luigi Zugaro con il sindaco Gianni Di Pangrazio
Il marsicano Andrea Mariani presta giuramento come nuovo diplomatico italiano
Oggi Tagliacozzo ricorda la figura di Santa Giovanna Antida con una messa in suo onore
rosario vescovo massaro terremarsicane
23 Maggio 1992 - 23 Maggio 2024: trentadue anni dalla strage di Capaci
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
A.S.D. LEONESSA AVEZZANO VOLLEY
443713756_8115691255116904_4022320104390566151_n
Castel di Sangro
Avezzano ritrova i nomi delle vittime dei bombardamenti di 80 anni fa: a loro sarà dedicato un monumento
L'associazione "360° solidale" dona un PC al reparto Pediatria dell'ospedale dell'Aquila
Antonio Fasulo presenta ad Avezzano i suoi "Giardini del male", libro proposto al Premio Strega Poesia 2024
Luce e gas, flop mercato libero: "bollette più care
Il Portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini ospite del Consiglio dei Bambini e dei Ragazzi del Comune di Avezzano
immagine celebrazioni a teatro
Comune di Celano
SICUREZZA 3
pallone-da-calcio
In arrivo dal Mit 37,19 milioni di euro per 6 nuovi treni per l'Abruzzo
Divieto di utilizzo, per consumo umano, dell'acqua della fontana di via Fonte Vecchia a Pereto

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina