Il servizio Bus che collega Roma al Parco prosegue anche nel periodo invernale

Pescasseroli –   La corsa sperimentale di collegamento diretto Roma – PNALM, con prosecuzione verso alcuni centri del Parco Nazionale della Majella, è stata accolta con favore dal mercato. Tant’è vero che i dati registrati nel periodo estivo hanno rilevato una costante crescita dei fruitori del servizio, fino ad esaurire i posti disponibili in alcune giornate.

Tenuto conto di questi risultati, la Regione di concerto con ABRUZZOBUS – Sangritana S.p.A, vuole garantire la continuità a questa corsa anche per la stagione turistica invernale, al fine di elevare la qualità di accesso alle offerte turistiche di questi territori, che rappresentano un prezioso patrimonio per l’intero Abruzzo.

I dettagli di questa iniziativa saranno illustrati sabato 17 novembre 
presso la sede del PNALM a Pescasseroli.
Saranno presenti il Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, il Consigliere della Regione Abruzzo con delega ai Trasporti, Mobilità e Infrastrutture Maurizio Di Nicola, il Presidente della Comunità del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, Antonio Di Santo,  e l’Amministratore Unico di ABRUZZOBUS – Sangritana S.p.A, Pasquale di Nardo.

Lascia un commento