Il senatore Quagliariello ricevuto in Municipio dal sindaco De Angelis



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano– Il senatore Gaetano Quagliariello è stato ricevuto questa sera in Municipio dal sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis. Dopo un breve incontro privato, il senatore si è intrattenuto a lungo nell’aula consiliare con il sindaco, la presidente del Consiglio comunale Iride Cosimati, il vice sindaco Lino Cipolloni, gli assessori comunali e i consiglieri comunali di maggioranza.

Diversi i temi affrontati: dall’ipotesi di un rilancio dell’università di Teramo con un’offerta formativa rimodulata in base alle specificità del territorio, all’esigenza – sottolineata con forza dal sindaco – di insediare nuove realtà industriali, al fine di creare nuovi posti di lavoro; dalla sanità provinciale, che va difesa e riorganizzata, a investimenti su cultura e turismo. “Il mio impegno – ha assicurato il senatore – è quello di vederci almeno una volta al mese per definire stategie comuni, tese a sostenere le aree interne, sempre più deboli rispetto alle zone costiere. “Avezzano e L’Aquila devono essere unite – ha detto Lino Cipolloni facendo particolare riferimento alla sanità – perché le guerre di campanile finiscono per generare un Abruzzo a doppia velocità, il tutto a detrimento della nostra provincia”. “Sarò l’ambasciatore della Marsica – ha concluso Quagliariello – affinché la marsica, di cui Avezzano è la capitale, venga promossa come merita, con l’auspicio di avere presto un governo regionale amico e uno nazionale più attento di quanto non sia stato nel recente passato”.




Lascia un commento