Home Attualità Il Senatore Michele Fina accoglie la “classe del 1947” in visita al senato

Il Senatore Michele Fina accoglie la “classe del 1947” in visita al senato

A+A-
Reset

 Luco dei Marsi – Il Senatore Michele Fina accoglie i “Ragazzi del 1947” in visita a Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica

La delegazione luchese, su invito di Michele Fina, lunedi 10 giugno, dopo essere partita da Luco dei Marsi ha raggiunto la capitale dove ha potuto ricordare le radici storiche della nostra gloriosa Repubblica, osservando le aule intitolate ai Padri della Patria, tra busti in marmo raffiguranti grandi del calibro di Mazzini, Garibaldi, Vittorio Emanuele II e ricordando le gesta di chi fece la storia, raffigurate su arazzi ed affreschi di grande pregio, in un ambito istituzionale che, prima di diventare statale, ebbe differenti “padroni” come (e li citiamo su tutti), la famiglia dei Medici, composta da banchieri fiorentini, illustri mecenati, che fecero grande il Rinascimento italiano. Interessante il discorso di una guida selezionata tra diversi professionisti che ha evidenziato i meccanismi della nostra democrazia e le modalità di voto e di “gestione del Paese”, da parte di chi ci governa (con oneri ed onori di chi guida una Repubblica parlamentare come la nostra).

Tutto ciò che i componenti della “Classe del 1947” di Luco dei Marsi hanno potuto ammirare all’interno di Palazzo Madama è di ottima fattura: le opere d’arte, gli arredi, gli oggetti sono tutti originali e per lo più antichi. La stessa struttura è stata protagonista di differenti  rivisitazioni e adattamenti nel corso dei secoli (anche a seconda dei ruoli istituzionali che di volta in volta ha rivestito) ed è stata edificata su rovine romane. Diverse le sale (magnifica quella dedicata a Margherita d’Asburgo, figlia di Carlo V, alla quale il Palazzo deve il suo nome); l’Aula del Senato (quella che vediamo in tv) dai colori “repubblicani”, conserva ancora, sul telo accostato ai legni del soffitto a volta, l’azzurro dei Savoia. Una giornata bellissima, a Roma, all’insegna della condivisione e dell’amicizia.

Sebbene la visita abbia avuto luogo subito dopo le elezioni europee, il Senatore Michele Fina ha preferito dare spazio all’accoglienza, lasciando per un po’ in disparte il suo importante ruolo politico, preferendo ad esso l’abbraccio ai propri conterranei. Entusiasti gli amici marsicani: citiamo per tutti l’organizzatore Franco De Renzis, ma anche Franca Baliva, Libera Cristini, Orante Venti (ex sindaco di Luco dei Marsi); molti i giovanissimi presenti, che hanno saputo apprezzare il valore del piccolo ma prestigioso “tour”; tra gli accompagnatori la giornalista Orietta Spera e, sempre da Avezzano, l’imprenditrice Maria Teresa Savina.

necrologi marsica

Anna Del Gizzi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Ultim'ora

necrologi marsicavedi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi