Il San Benedetto in finale di Coppa Abruzzo, la partita dedicata all’amico Lino Raglione



San Benedetto dei Marsi – Il San Benedetto passa il turno in semifinale di Coppa Abruzzo di Prima Categoria eliminando la Pennese.

La partita è stata dedicata alla memoria dell’amico Lino Raglione, portiere della Fucense ed ex-giocatore del Venere Calcio venuto a mancare nei giorni scorsi. Tanta la commozione per i presenti sul campo.
Il pensiero dell’amico Antonio Cerasani “Proprio ieri sera, rivolgendomi a lui, gli ho detto: “Amico, facc vence sa partit”. Beh, hai esagerato amico mio, perché addirittura non hai fatto presentare la squadra ospite, e dunque, i lupi, automaticamente, hanno ottenuto l’accesso in finale, vincendo 3-0 a tavolino. Un momento emozionante, commovente, erano presenti numerose persone, i tuoi genitori, i tuoi amici, la squadra, tutta la dirigenza societaria ed i tifosi, tutti erano lì, per te.
Tutti insieme, ad onorarti, un leader, un ragazzo speciale, il più grande supereroe…Non mancherà occasione per continuare a ricordarti, perché tu, ovunque sarai, resterai tra noi, nei nostri cuori, in eterno. A presto amico nostro…Noi ti vogliamo bene, possano i nostri pensieri arrivare fin lassù”.




Leggi anche