“Il sabato delle grotte”: il 17 settembre visita alla grotta di Ciccio Felice

Avezzano – Si chiama “Il sabato delle grotte” ed è un’iniziativa nata da un tirocinio nell’ambito della convenzione tra Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio e Unimore (Università di Modena e Reggio Emilia). Si tratta di un percorso che consente di visitare e conoscere le diverse grotte affacciate su quello che era il lago Fucino.

Il prossimo appuntamento, quello fissato per la giornata di sabato 17 settembre, prevede la visita alla grotta di Ciccio Felice, ad Avezzano. L’appuntamento, per chi volesse partecipare, è alle ore 10.00 presso il Cinema Astra (è consigliabile utilizzare scarpe da trekking – informazioni al numero 329.0982026). La grotta di Ciccio Felice presenta una profondità di circa 10 metri, una larghezza pari a circa 23 e un’altezza che varia dai 2 ai 4 metri.

La grotta di Ciccio Felice è una cavità naturale che si apre sul versante orientale del monte Salviano, in corrispondenza della strada 6 del Fucino. Secondo il prof. Giuseppe Grossi, il nome della grotta deriverebbe dal nome di un amministratore locale del XIV secolo, Giovanni Di Ciccio, grazie al quale nel 1372 la località di Penna, contesa da Luco dei Marsi, venne confermata al territorio di Avezzano. Gli abitanti in segno di riconoscenza chiamarono la grotta Ciccio a San Felice, considerando che all’interno ospitava una piccola chiesa rupestre intitolata al santo.

Leggi anche