martedì, 18 Giugno 2024
Home Attualità Il prestigioso Premio letterario Città di Fermo ha anche sapore marsicano

Il prestigioso Premio letterario Città di Fermo ha anche sapore marsicano

Di Redazione contenuti
2 minuti lettura
A+A-
Reset
|

La decima edizione del Premio Letterario “Città di Fermo” ha anche sapore marsicano: è stato infatti indetto dall’associazione culturale Armonica-mente, presieduta da Nunzia Luciani, con il patrocinio della Regione Marche, del Comune di Fermo, il Patrocinio Culturale di WikiPoesia, e con le collaborazioni della Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” di Fermo e della casa editrice Daimon Edizioni dell’Aquila con i suoi giurati marsicani. Il premio, la cui giuria è presieduta da Susanna Polimanti, è articolato nelle seguenti sezioni: poesia in lingua italiana a tema libero, poesia religiosa in lingua italiana, racconto inedito a tema “L’amore a 4 zampe”, fiaba popolare/racconto popolare/ leggenda di tradizione orale in lingua italiana o dialettale con relativa traduzione, silloge poetica inedita, sezione introdotta nella nona edizione con la collaborazione della casa editrice aquilana e dei suoi giurati. Saranno infatti presenti alla cerimonia di premiazione di sabato 1° giugno l’editrice Alessandra Prospero e i giurati Federico Del Monaco, Luciano Giovannini e Roberta Placida.

Del Monaco è giurato anche nelle sezioni di narrativa (Racconto inedito a tema: “L’amore a 4 zampe” e Fiaba popolare/racconto popolare/ leggenda di tradizione orale editi/ inediti in lingua italiana o dialettale con relativa traduzione) mentre Placida e Prospero sono giurate anche nelle sezioni Poesia in lingua e Poesia religiosa. La nuova sezione della silloge inedita ha prodotto nel 2023 la pubblicazione della silloge inedita “Canto della terra” della pluripremiata poetessa siciliana Lucia Lo Bianco; il 2024 vede invece vincitore assoluto Paolo Cattolico di Abbiategrasso (MI) con la silloge “Canti del secondo ordine”.

“La nostra partecipazione al Premio è innanzitutto frutto di un sodalizio artistico e umano di lunga data con Nunzia Luciani e Susanna Polimanti, che da sempre si spendono in nome della cultura – commenta l’editrice Prospero -, e in secondo luogo è motivata dalla voglia di pubblicare nuovi talenti e nuove opere meritevoli”.

La cerimonia di premiazione si terrà a Fermo sabato 1° giugno 2024 alle ore 16.30 alla Biblioteca Civica “Romolo Spezioli”.

Invito alla lettura