Il presidente Mattarella all’Aquila per visitare la camera ardente delle vittime dello schianto a Lucoli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’Aquila. Funerali a L’Aquila per le vittime dell’elicottero del 118, cambia il luogo dei funerali di domani: si terranno alle 14 nella Chiesa di San Bernardino a Piazza d’Armi.

Si terranno a L’Aquila domani 28 gennaio 2017, officiati dall’Arcivescovo Giuseppe Petrocchi, i funerali di 4 delle 6 vittime dell’incidente dell’elicottero del 118: il medico Walter Bucci, 57 anni di Rocca di Cambio; l’infermiere Giuseppe Serpetti, 59 anni di Arischia (AQ); il tecnico di bordo Mario Matrella, 42 anni, di Putignano (Bari) e Davide De Carolis, tecnico del soccorso alpino, originario di Teramo.
I funerali delle altre due vittime: Gianmarco Zavoli, pilota di 46 anni ed Ettore Palanca, lo sciatore di 50 anni, si terranno invece a Rimini e Roma.
La camera ardente sarà allestita oggi, sempre a L’Aquila nella chiesa di S. Bernardino in Piazza d’Armi, dalle ore 17.00 alle 22.00 e resterà aperta anche domani, dalle 8 alle 12.00, con picchetto d’onore permanente degli operatori del 118 e del soccorso alpino.
La camera ardente, a partire da oggi alle 17.00, accoglierà le salme di tutti i sei uomini che hanno perso la vita nell’intervento di soccorso sulle piste da sci di Campo Felice: domani, alla sua chiusura, le salme di Zavoli e Palanca verranno trasferite, rispettivamente, a Rimini e a Roma, dove i funerali saranno celebrati nelle località di origine e residenza dei due.
Il Manager della Asl 1, Rinaldo Tordera afferma che “La scelta di celebrare le esequie in Piazza d’Armi, nella chiesa di San Bernardino è stata compiuta in previsione del grande afflusso di domani, al termine di una riunione che si è tenuta questa mattina in Prefettura. Ciò anche in considerazione della difficoltà di accesso delle auto nel centro storico, dove è situata la basilica di San Bernardino, scelta in un primo momento per i funerali, a causa della presenza di numerosi cantieri della ricostruzione e di quelli in corso nel progetto per la realizzazione dei sottoservizi”.

Ai funerali di domani non presenzierà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il presidente in questo momento è all’Aquila per visitare in forma privata la camera ardente.




Lascia un commento