Il gruppo consiliare “Per Celano” incontra il commissario Canale: “Fare chiarezza su futuro della clinica L’Immacolata”

Celano – Il Gruppo consiliare “Per Celano” ha incontrato il Commissario Prefettizio Giuseppe Canale per affrontare alcune problematiche urgenti della città di Celano ormai da più di 100 giorni senza Sindaco e Giunta. All’incontro oltre ai consiglieri Gesualdo Ranalletta, Calvino Cotturone e Angela Marcanio, erano presenti Gaetano Ricci, prossimo alla surroga in consiglio comunale, e Carmine Contestabile a rappresentare le problematiche legate al mondo degli allevatori e agricoltori.

La ripartizione dei pascoli montani e la viabilità sono state le priorità rappresentate da Contestabile compresa la evidenziazione della pericolosità di alcune strade di montagna, ma anche quelle del Fucino sulle quali hanno dovuto fare interventi i privati coltivatori. Al Commissario è stata richiesta, e da parte sua accettata, una comunicazione ufficiale al Consorzio di bonifica, materiale esecutore di queste opere nel Fucino.

Priorità assoluta è stata posta, durante l’incontro, sullo stato della Clinica L’Immacolata che attualmente vive una vera e propria situazione di criticità causata da una situazione finanziaria non del tutto chiarita. Le preoccupazioni dei dipendenti e l’incertezza sul futuro hanno fatto si che i consiglieri del Gruppo Per Celano richiedessero un intervento immediato e diretto del Commissario in luogo del Sindaco sospeso. Celano, insomma, non sopporterebbe una riduzione di lavoro e di organico in un momento così delicato e difficile.

Al Commissario è stato inoltre richiesto di intervenire in favore di artigiani e commercianti maggiormente penalizzati in questo periodo di pandemia attraverso la concessione di sussidi e contributi. Ulteriore proposta pervenuta dal Gruppo è quella di impegnare la prossima seduta consiliare per la consegna della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre.

Comunicato stampa