Il Fisarmonicista Maestro Danilo Murzilli trionfa al carnevale più antico d’Italia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’associazione Argos – Forze di polizia sceglie il Carnevale di Fano, avviando un rapporto privilegiato che è stato ribattezzato Gemellaggio delle buone azioni.

Durante la cerimonia, ieri mattina in Municipio, è stata ascoltata una polka carnevalesca composta dal maestro Danilo Murzilli, che Argos ha donato alla nostra città e che da ora in poi potrà essere inserita nella colonna sonora delle sfilate in maschera. Ieri, tra l’altro la seconda uscita dell’edizione 2019.

«Cercavamo un Carnevale bello, serio e sicuro, lo abbiamo trovato a Fano», ha detto Gianluca Guerrisi, segretario della presidenza Argos. «Facciamo i complimenti – ha proseguito – al sindaco Massimo Seri, alla presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli, e alle forze dell’ordine locali per la scrupolosità nell’organizzare il Carnevale».

Al sindaco Seri, al vice sindaco Stefano Marchegiani, però assente a causa di un infortunio, e alla presidente Giammarioli sono state consegnate le pergamene di Ambasciatore delle buone azioni e la relativa medaglia insieme con il simbolo del Carnevale dei Valori, che Argos organizza a Roma per il 3 marzo.

Seri e Giammarioli hanno ricambiato con il libro sulla storia della Carnevalesca, dichiarando tutta la loro soddisfazione per il gemellaggio con Argos.
Alla cerimonia hanno assistito, inoltre, le delegazioni di Avis Fano e Avis Viterbo, a sua volta nella nostra città per ammirare le sfilate in maschera, che in questi giorni hanno ottenuto significativi passaggi televisivi durante le trasmissioni La vita in diretta e Italia Sì.