sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Il Covid si porta via il prof. Franco Cuccurullo, ex rettore dell’università D’Annunzio

Il Covid continua a mietere vittime, tra di loro c’è il professor Franco Cuccurullo, noto in Abruzzo per essere stato rettore dell’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara. Cuccurullo aveva 77 anni e da diversi giorni era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Chieti.

Resse il rettorato dell’Università D’Annunzio dal 1997 al 2002 ma, nel corso della sua vita, il professor Cuccurullo ha rivestito incarichi di grande prestigio: Membro della Commissione Unica per il Farmaco; Presidente della II sezione del Consiglio Superiore di Sanità; Presidente del Comitato Etico Nazionale per il Multitrattamento Di Bella; Membro e poi Presidente del Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca; Presidente della Fondazione Università “Gabriele D’Annunzio” e Presidente del Consiglio Superiore di Sanità per il triennio 2006/2009.

Le esequie di Cuccurullo si terranno in forma strettamente privata. La salma riposerà nel Cimitero della Certosa a Bologna. Un messaggio di cordoglio per la morte del professor Cuccurullo giunge anche dal Presidente della Regione, Marco Marsilio: “Esprimo il cordoglio personale e dell’intera Giunta per la scomparsa del professor Franco Cuccurullo già rettore dell’Università D’Annunzio. La comunità abruzzese perde una figura culturale e scientifica importante, che è stata riferimento della crescita universitaria in Abruzzo per quindici anni. Il futuro della ricerca nella nostra regione troverà sempre radici in tutto quello che il professor Cuccurullo ci ha lasciato come eredità“.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO