Il consiglio di stato da ragione agli ambulanti di Tagliacozzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Gli ambulanti di Tagliacozzo, che hanno presentato ricorso al TAR Abruzzo contro gli atti con i quali il Comune ha disposto il trasferimento del mercato, comunicano che il Consiglio di Stato, in data 07 dicembre, riformando la decisione del TAR, ha sospeso l’efficacia dei provvedimenti impugnati in primo grado.

Quindi, fino a quando il TAR non si pronuncerà nel merito del ricorso, il mercato dovrà effettuarsi rispettando le vecchie collocazioni. In ogni caso, gli ambulanti ricorrenti e la CIDEC auspicano l’apertura di un proficuo tavolo di confronto con l’amministrazione sulle concrete esigenze degli operatori del mercato e ringraziano gli avv.ti Giovanni Rosati ed Evelina Torrelli che li hanno assistiti.




Lascia un commento