Il Comune di Tagliacozzo tra i primi nella promozione dell’Accessibilità Urbana



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Grande soddisfazione del primo cittadino Vincenzo Giovagnorio a pochi mesi dal lancio del progetto sperimentale che propone una prima fotografia del lavoro di mappatura del territorio comunale.
“Mapful è una Applicazione interamente gratuita al cittadino, scaricabile direttamente sullo smartphone da Apple Store e Play Store, e ha l’obiettivo di indicare i percorsi cittadini accessibili a tutti. Costituisce inoltre una delle quattro applicazioni ufficiali del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco”.

– Ha dichiarato il Consigliere Danilo Iacoboni che insieme al responsabile tecnico di Mapful, Patrizia Arcari, ha curato e promosso lo sviluppo di questo importante progetto al servizio di residenti e visitatori – “Fornisce informazioni su trasporti, servizi, curiosità e notizie storiche di Tagliacozzo, – prosegue il Consigliere Iacoboni – sarà di supporto nella segnalazione delle difficoltà nella mobilità cittadina e dell’accessibilità agli spazi pubblici. Fornisce indicazioni precise sullo stato delle strade e dei servizi grazie alle descrizioni derivate da minuziosi sopralluoghi. I turisti e i cittadini con difficoltà motoria troveranno indicati i percorsi urbani accessibili”.

Ogni percorso, infatti, viene descritto tramite brevi narrazioni dello stato reale oppure tramite l’ausilio di simboli che designano i servizi accessibili a persone disabili come parcheggi, stazioni metropolitane, luoghi di interesse storico-culturale, o anche farmacie, poste e altri servizi che possiedono requisiti di accessibilità agevolata per persone con difficoltà motoria.

È possibile iscriversi a Mapful dal link presente sulla home page del portale del Comune di Tagliacozzo e permette di poter usufruire del tutto gratuitamente dei servizi relativi alla mobilità delle persone con difficoltà motoria permanente o temporanea.

Anche l’Assessore alle Politiche sociali Manuela Marletta ha espresso piena soddisfazione per questo importante progetto: “Non solo utile alla consultazione e allo studio dei percorsi più idonei in base alle proprie difficoltà, ma utile strumento di segnalazione di tutti i possibili ostacoli, di partecipazione alla riduzione delle barriere architettoniche, anche mentali, che rendono la vita difficile a milioni di persone”.

Entusiasmo per il lavoro svolto è stato espresso da parte di Patrizia Arcari che orgogliosa continua a promuovere Mapful attraverso l’utilizzo della tecnologia disponibile per tutti: “È una nuova frontiera sulla disabilità, che ha come scopo di ridurre le difficoltà di movimento e permettere, il più possibile, una vita normale a persone che oggi spesso sono relegate ad essere cittadini di Serie B. Il team di Mapful ha trovato con l’attuale amministrazione di Tagliacozzo una intesa immediata per il raggiungimento dell’obiettivo di rendere gli spazi pubblici della città, dei luoghi accessibili a tutti”.

Roberto Giovagnorio, assessore ai Lavori Pubblici, infine, ha dichiarato il suo impegno affinché le segnalazioni di disagio, di pericolo e di miglioramento siano prese in carico dall’amministrazione e seguite con l’attenzione che meritano. Anche l’utente però potrà contribuire a segnalare eventuali ostacoli mediante l’uso dell’applicazione stessa.




Lascia un commento