Il Comune di Luco dei Marsi, porte aperte ai giovani per l’alternanza scuola-lavoro

Luco dei Marsi – Porte aperte al Comune di Luco dei Marsi agli studenti di diversi istituti superiori per l’alternanza scuola-lavoro. Sarà, per i ragazzi, una vera e propria full immersion nella vita dell’Ente e una palestra per sperimentare sul campo quanto appreso sui banchi di scuola.

Il progetto, al quale l’Amministrazione luchese ha dato piena e sollecita adesione, è stato realizzato in osservanza della L.107/2015 e offre la possibilità agli studenti della scuola secondaria superiore, di età compresa tra i 15 e i 18 anni, di realizzare una parte della loro formazione in un’impresa o un ente del territorio. Una metodologia didattica che coniuga, nel percorso scolastico, formazione teorica in classe e pratica, al fine di agevolare l’orientamento degli studenti e permetter loro di incrementare competenze ed esperienze utili a un futuro impiego. “È un progetto che accogliamo per il secondo anno con grande piacere”, ha spiegato la sindaca Marivera De Rosa,Ogni studente viene inserito in un settore attinente al tipo di studi seguito, tenendo conto anche delle preferenze personali espresse, in modo che possano sperimentare direttamente il funzionamento degli uffici e applicare sul campo le loro conoscenze, perché sia un’esperienza realmente formativa e stimolante”.

I ragazzi attualmente già accolti dall’Ente sono impegnati in diversi settori: dall’area della comunicazione all’ufficio tecnico a quelli amministrativi.