Il campetto di calcio di Petrella Liri “invaso” dalle mucche



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Cappadocia – Il campo, come si evince dalla presenza di due porte, evidentemente è stato pensato e allestito per permettere ai giovani (e non solo) di Petrella Liri, piccolo borgo frazione del Comune di Cappadocia, di giocare a calcio o calcetto. Ma, probabilmente, qualcosa non ha funzionato.

Nell’emblematica e, va pur detto, simpaticissima foto condivisa online da un abitante di Petrella Liri, il campo di gioco è stato invaso e occupato da diversi capi bovini che, evidentemente, hanno trovato di loro gradimento questo ampio spazio.

Ovviamente i commenti in calce all’immagine vanno dalla critica sociale alla battuta sportiva. In effetti non è proprio così usuale né normale assistere a scene del genere, anche se la Marsica, come sappiamo, di tanto in tanto, riserva sorprese di questo tipo.