Il bellissimo gesto del gruppo alpini di Tagliacozzo, “è qui che si vede la vera amicizia”. Onori



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo – Il “vecio” è nel suo letto. Non sta bene ma, come nella migliore tradizione alpina, non viene lasciato solo.

Una rappresentanza del Gruppo Alpini di Tagliacozzo, infatti, indossa l’immancabile cappello con “la lunga penna nera” e si reca a casa del compagno malato. Un bicchiere di rosso e un canto intonato assieme, come sempre.

Anche il “vecio” riesce a unirsi al coro e, anche solo per poco, torna a sentirsi parte di quella grande e generosa famiglia che sono gli Alpini. Come fosse accolto da un infinito e affettuoso abbraccio.  La redazione di Terre Marsicane augura all’Alpino Tellone di Tagliacozzo di guarire presto.




Leggi anche