Ieri l’ultimo saluto a Olindo Di Salvatore



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Gioia dei Marsi – Si sono svolti, nella chiesa Madonna del Buon Consiglio di Casali D’Aschi, i funerali di Olindo Di Salvatore, il 63enne travolto sulla S.S.83. L’uomo era intervenuto per soccorrere un giovane rimasto in panne con l’auto quando è stato investito da un fuoristrada.

Ad una settimana esatta dalla tragedia, in tanti, ieri, si sono stretti attorno ai familiari che hanno chiesto di non portare fiori, ma di devolvere le offerte all’associazione italiana familiari vittime della strada.

Il piazzale della chiesa non è riuscito a contenere la folla. Ad officiare il rito funebre è stato Padre Eusebio, parroco della frazione di Gioia dei Marsi, insieme a tanti altri sacerdoti marsicani.

“Dobbiamo mettere da parte le parole – ha detto Padre Riziero Cerchi, parroco di Ortucchio – e fare spazio alla preghiera. Ci mancherà”.