I numeri del Centro Vaccinale di Celano, Santilli: “entro ottobre saranno iniettate 500 dosi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – Il centro vaccinale di Celano è stato aperto un mese fa e il Sindaco Settimio Santilli compie un primo bilancio delle attività condotte: “Entro il mese di ottobre saranno state iniettate oltre 500 dosi di vaccino, di cui circa la metà sono riferibili alla 1ª dose di persone che non avevano ancora fatto il vaccino“.

Un anno fa, secondo quanto ricorda il primo cittadino, venivano registrati e Celano 100 casi di positività al Covid-19, alcuni dei quali con sintomi piuttosto gravi. Evidentemente numerosi passi avanti sono stati compiuti, nella giusta direzione: fuori dalla pandemia.

Attualmente le persone affette da Covid a Celano sono solo 4 e tutte in via di guarigione. “Avere un centro vaccinale in loco a breve distanza e con la comodità della programmazione col proprio medico di famiglia ha fatto ulteriormente la differenza” scrive Santilli che passa poi a ringraziare i professionisti che lo hanno creato e stanno continuando ad animarlo

I ringraziamenti sono per i medici di famiglia: Valeria Marianetti, Francesco Ulanio, Giacomo Bonasia, Antonina Ciccarelli, Marco Di Renzo, Diana Mascitti, Nicoletta Dell’Elce, Luciano Lippa e gli infermieri: Marilena Prosperi e Antonella Di Gianberardino. Inoltre il Sindaco ringrazia anche tutti i componenti della Misericordia e della Protezione Civile di Celano.