Habitué del furto in trasferta nella Marsica, divieto di ritorno per coppia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Operavano a Cappadocia e a Tagliacozzo “ripulendo” le abitazioni usate dai proprietari come “seconde case” – residenze estive o invernali – e rivendendo poi su internet, a ignari acquirenti, i beni trafugati. Per i due, un uomo e una donna, entrambi residenti a Roma ma ormai habitué del furto nei due comuni marsicani, sono stati emessi due divieti di ritorno per tre anni nei comuni di Cappadocia e Tagliacozzo, in quanto pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica; secondo le indagini svolte dai militari dell’Arma, sarebbero riconducibili ai due diversi episodi di furto e ricettazione.




Lascia un commento