Grande successo per il saggio di fine anno dell’Istituto Mazzini-Fermi di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – A conclusione del progetto “La voce e lo strumento invisibile” a cura dell’ insegnante di musica e canto Ambra Barretta, che si è svolto all’Istituto “Mazzini-Fermi” di Avezzano, giovedì 6 giugno scorso si è tenuto il saggio di fine anno.

Hanno partecipato le classi 1A,1C,2A,2B,3B e 4C dell’Istituto Mazzini e la classe 3C del Plesso Persia.

I bambini hanno eseguito alcuni brani che rappresentano la storia della musica italiana e abruzzese, ed altri correlati al mondo delle fiabe.

Lo spettacolo si è svolto all’Arena “Mazzini” di Avezzano in questi orari:

alle 10,15 con le classi 1A, 2A, 4C;

alle 11,30 con le classi 1C, 2B, 3B;

alle 15,00 classe 3C Plesso Persia.

L’insegnante Ambra Barretta ringrazia sentitamente, per la loro partecipazione al progetto: la Dirigente scolastica, Dott.ssa Fabiana Iacovitti nonché le maestre Nice Appugliese, Gianna Danese, Anna Maria Rosati, Mimma Gallese, Maria Elena Carella, Elena Savina, Sabrina Lattanzi, Alessandra Chiostri, Michela Agnesini e Giovanna Di Giovanni. Grande soddisfazione è stata espressa da parte dei genitori.