Graduazione delle funzioni dirigenziali mediche: la direzione Asl sblocca l’impasse che durava da anni


Provincia – Valorizzazione del ruolo dei medici tramite l’attribuzione di incarichi e la puntuale verifica del raggiungimento di obiettivi: questa, in sintesi, la graduazione delle funzioni dirigenziali dell’area medica e veterinaria, definita nei giorni scorsi dalla Direzione Asl dopo molti anni di stallo. L’atto, assunto dal Manager Rinaldo Tordera, pone fine a una questione che era ormai diventata annosa e per la quale, nelle gestioni precedenti, sindacati e organizzazioni di categoria avevano inutilmente esercitato solleciti e continue pressioni. L’attuale governance dell’azienda sanitaria, definendo la questione della graduazione delle funzioni dirigenziali mediche, intende valorizzare  le attività dei camici bianchi in base al rispettivo grado di professionalità. In sostanza, in virtù di una scala di valori che si articola in 5 fasce, ai medici vengono assegnati specifici incarichi (retribuiti) e degli obiettivi il cui raggiungimento  viene verificato dalla Asl secondo step temporali  prestabiliti. L’attribuzione degli incarichi riguarda le aree della dirigenza medico-veterinaria e interessa quindi tutti i dipartimenti e servizi  della Asl provinciale (ospedali,  servizi territoriali ecc.). “E’ un aspetto”, dichiara il manager Tordera, “che si trascinava insoluto da molti  anni e che noi abbiamo affrontato e risolto perché ha una valenza strategica per l’azienda, associando meritocrazia e responsabilità individuale. E’ giusto che a ciascun medico venga riconosciuta una professionalità legata alla propria specifica preparazione, misurata  col raggiungimento degli obiettivi assegnati che sono a loro volta degli strumenti operativi per offrire prestazioni sempre più qualificate agli utenti”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Celano Corre & Dona con AIL, due giornate dedicate alla solidarietà

Celano – Dopo il successo dell’edizione 2021, che ha visto una raccolta fondi di oltre 10.000 euro in favore di AIL, anche quest’anno a Celano si terrà la manifestazione di ...


Diocesi dei Marsi in lutto per la morte di don Matteo Pascucci

Tagliacozzo – È stato accolto nella Casa del Padre don Matteo Pascucci. Il funerale si terrà domani 18 agosto, a Tagliacozzo, nella Chiesa dell’Annunziata, alle ...

Centrale termica di Celano, partiti i lavori per la riattivazione nel 2024

Santilli: "Opportunità di sviluppo"

Priorità ambiente a Pescina, Zauri “Quando la prevenzione ed il dialogo funzionano”

Pescina – “Ambiente come priorità”. Così il primo cittadino pescinese Mirko Zauri ha sottolineato in una nota social, come il suo impegno e quello dell’amministrazione ...

Tragedia all’alba a Capistrello: 42enne muore in casa per un malore

Capistrello – Un malore improvviso si è portato via alle prime luci di questa mattina Cosimo Musichini, 42 anni. La notizia della sua morte ha ...



Lascia un commento