Gli studenti del Liceo Scientifico di Avezzano aderiscono al Fridays For Future



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AvezzanoGli studenti del Liceo Scientifico M. Vitruvio Pollione di Avezzano aderiscono al Fridays For Future. Attraverso una nota stampa i liceali rendono nota la loro partecipazione allo sciopero scolastico per rivendicare azioni atte a prevenire il riscaldamento globale e il cambiamento climatico.

In questa giornata così importante per l’ambiente non potevamo mancare noi liceali. Noi studenti del Liceo Scientifico M. Vitruvio Pollione, abbiamo deciso di prendere parte al “Fridays For Future”.

Noi siamo parte della Terra con i suoi ecosistemi e abbiamo il dovere di cambiare gli atteggiamenti divenuti ormai consuetudinari, che rincorrono più l’economia che la sostenibilità. A nostro avviso la scienza è tanto più plausibile quando si muove nel rispetto dell’ecologia e dell’ambiente, in una ritrovata etica dell’anima umana. Dobbiamo quindi puntare alla vera rivoluzione che consiste alla sensibilizzazione dell’umanità. Dagli scienziati alle popolazioni delle nazioni in via di sviluppo.

Non è possibile, nè tollerabile, vedere i mari inquinati con plastiche, idrocarburi e rifiuti. O centinaia di ettari puntualmente bruciati a causa di incendi dovuti al surriscaldamento globale. Per non parlare poi delle ecomafie che ancor più spaventano le nuove generazioni, perché insieme al danno ambientale rendono incerto e insicuro il sistema stato.

Stiamo lottando per il nostro futuro e per il futuro delle prossime generazioni. Scioperiamo perché il tempo per cambiare è sempre meno, ma essenziale. Prima agiamo, migliore sarà il nostro futuro. Ognuno di noi deve fare la sua parte, ogni voce è importante. È arrivata l’ora di agire, uniamo le nostre voci e creiamo un’unica forza che contribuirà a salvare il Pianeta.