Gli atleti della Pinguino Nuoto Avezzano hanno un profitto scolastico e professionale di prim’ordine



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – La pratica sportiva stimola la sintesi di una molecola neuroprotettiva (irisina) che potenzia le funzioni cognitive. Questo nuovo studio comincia a far luce sul nesso tra le buone performance sul campo e in classe. Noi della Pinguino possiamo essere testimoni del fatto che i nostri atleti passati e attuali hanno un profitto scolastico e professionale di prim’ordine.

I vari: Stefano D’Andrea, Raffaella Montanile, Gioia Chiuchiarelli, Enrico Bielanski Mario Scognamiglio, Partemi ,D’Agostino ,Paciotti ,Verdecchia Petrucci Francesco Di Matteo ,Desprini, Picone Capparelli, Cardarelli Fioravanti, Ranalletta, Cherubini…e tanti altri, sono dei bravi studenti e stimati professionisti.

Oggi risalta il passaggio di Alessandro Bianchi alle fiamme gialle, connubio perfetto di eccellente studente e atleta talentuoso. Con l’inizio del nuovo anno scolastico colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a tutti gli studenti , ai nostri atleti della Pinguino e della Marsica.



Lascia un commento