Gli alunni del “Mazzini Fermi” vincono il concorso “Disegna la sporta” di Tekneko



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sono stati premiati con uno zainetto da utilizzare durante le vacanze estive, gli alunni della prima “B” dell’Istituto comprensivo “Mazzini Fermi”, plesso Borgo Angizia, che hanno vinto il concorso “Disegna la sporta” promosso da Tekneko. I bambini delle scuole primarie della città, nei mesi scorsi, sono stati coinvolti dalla società che gestisce il servizio di igiene urbana, nel Comune di Avezzano, per raccontare, con un disegno, il tema: “La nostra sfida: collaborare insieme per prenderci cura della Terra. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per salvare la nostra Terra. Dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri, senza rischiare la distruzione di tutte le forme di vita del pianeta”.

Il progetto ha coinvolto numerose scuole di Avezzano, grazie anche alla collaborazione di Ambecò, e ha permesso, ai 370 alunni, di frequentare lezioni con le quali si è evidenziato quanto sia importante la riduzione della plastica; alla fine, è stato chiesto loro di raccontare tutto tramite un elaborato.

Grazie a una giuria qualificata composta da Gabriella Scardino (Tekneko), Silvia Cardarelli e Eliana Iucci (Ambecò), Orietta Spera e Antonella D’Angelo (giornaliste), Rita Monaco (artista) e Stefano Di Fabio (Comune di Avezzano) è stato scelto il disegno vincitore, cioè quello della classe prima “B” dell’Istituto comprensivo “Mazzini Fermi”, plesso Borgo Angizia. Tekneko ha riprodotto l’elaborato su dei simpatici zainetti che nei giorni scorsi, durante la premiazione, sono stati consegnati da Scardino, Spera, Di Fabio, ai bambini, tra l’entusiasmo di tutta la classe.

Gli alunni del “Mazzini Fermi” vincono il concorso “Disegna la sporta” di Tekneko