Giuseppe Di Pangrazio “Aperto al pubblico Palazzo Torlonia e stanziati 4,7 milioni di euro per la sua ristrutturazione”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio ha partecipato ieri ad Avezzano alla manifestazione inaugurale della Settimana Marsicana organizzata dalla Pro Loco di Avezzano nel complesso monumentale del Palazzo  e del Parco Torlonia.

Nel suo intervento il Presidente ha voluto ricordare l’improvvida chiusura dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo Agricolo avvenuta nel 2011, con la perdita delle funzioni amministrative e storiche del Palazzo Torlonia quale centro propulsore di tutta l’agricoltura abruzzese, con la conseguente marginalizzazione complessiva, insieme ad esso, del grande valore e del ruolo  del territorio fucense per l’economia agricola dell’intero Abruzzo. “Oggi – ha sostenuto il Presidente –  il Governo e il Consiglio regionale, programmando e riattivando la disponibilità pubblica del Palazzo e del suo Parco e fissando un importante  stanziamento di 4,7 milioni di euro per la sua ristrutturazione e innovazione, ha espresso una volontà chiara di restituire a questi luoghi tutta l’importanza che hanno avuto nella storia  dell’intero Abruzzo.
E’ per questa finalità istituzionale di primaria importanza che chiedo un pieno e convergente impegno delle istituzioni locali, del Sindaco di Avezzano insieme a tutti i Sindaci della Marsica, per restituire la magnificenza di questo luogo alla sua massima funzione civile e culturale.

Il Presidente ha anche voluto esplicitamente  ringraziare la Pro Loco di Avezzano per il grande, costante e qualificato impegno che ha prodotto, collaborando nella gestione del Palazzo e del Parco Torlonia, e assumendo iniziative di grande valore e aggregazione sociale come la “Settimana Marsicana”, “Una manifestazione – ha concluso il Presidente – che assume un valore prioritario di unione non solo per la città di Avezzano ma anche per l’intero territorio della Marsica.




Lascia un commento