“Giù le mani dai nostri figli” I migliori esperti si riuniscono ad Avezzano



Avezzano – Sabato 24 novembre alle 15,30 nella sala conferenze del Liceo artistico di Avezzano il convegno “Giù le mani dai nostri figli”. Interverranno: Filippo Boscia, ginecologo e presidente nazionale associazione Medici cattolici sul tema “Disforia di genere”; Mirko De Carli, coordinatore nazionale del Popolo della famiglia su “I veri diritti civili sono quelli di un bambino ad avere una mamma ed un papà”; don Enzo Massotti, professore di Bioetica su “Ideologia gender: accompagnamento nella fede”. Modera il convegno il diaconoAntonio Masci. Il convegno è organizzato dal Circolo Avezzano-Marsica del Popolo della Famiglia in collaborazione con la sezione di Avezzano dei Medici Cattolici.

Secondo la teoria delle “identità di genere” (gender) nascere maschi o femmine non importa: si decide se essere uomo, donna o altri infiniti generi – agender, pangender, bigender, cisgender, transgender, genderfluid, genderqueer, etc – a seconda di emozioni passeggere. Questa ideologia – diffusa dai media, nelle leggi, nelle scuole e persino su Facebook – mina alla radice il sano sviluppo sessuale e affettivo di bambini e adolescenti




Leggi anche

Lascia un commento