Giovedì su Canale 5 “Ultima gara” con Raoul Bova, il copione del film porta la firma di una marsicana

Capistrello – Il copione di un altro film porta la firma di Tiziana Martini, sceneggiatrice e regista di Capistrello. Giovedì 3 giugno, in anteprima assoluta su Canale 5 “Ultima Gara”, con un cast d’eccezione: Raoul Bova, Manuel Bortuzzo, Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini, Emiliano Brembilla.

È una storia vera, la storia di un sogno, una storia sul nuoto che diventa metafora della vita. Un inno all’amicizia e alla voglia di non arrendersi, in cui i protagonisti si mettono in gioco prima di tutto come uomini, a partire da Raoul Bova, che non entrava in acqua per una gara da venti anni.

È lui il motore dell’idea che porterà i tre ex campioni del nuoto, Rosolino, Magnini e Brembilla, a rituffarsi in acqua per inseguire una nuova medaglia e battere il record del mondo nella categoria Master, in una staffetta a quattro. E poi c’è Manuel Bortuzzo, il nuotatore rimasto paralizzato in una sparatoria nel 2019. Manuel è l’incontro speciale, che, con il suo esempio e la sua forza, li aiuterà a guardare gli ostacoli della vita da un’altra prospettiva. Anche perché, come afferma lo stesso Bova, c’è sempre tempo per un’ultima gara.

“Sono felice – ha raccontato Tiziana Martini alla nostra Redazione – di aver avuto l’opportunità di contribuire alla realizzazione di un progetto fatto col cuore, da uomini davvero straordinari. Campioni di nuoto, campioni nella vita. Questo film e lo stesso Raoul, mi hanno insegnato che può capitare a tutti di essere travolti da un’onda e di sentirsi persi, risucchiati da una forza che ti spinge verso il fondo. Ma quando tocchi il fondo, se hai coraggio, determinazione e la giusta spinta, puoi tornare a galla più forte di prima… e le persone a cui scegli di chiedere aiuto, possono fare la differenza”.

Ecco lo spot Canale 5: https://www.msn.com/it-it/video/film/ultima-gara-gioved%C3%AC-3-giugno-su-canale-5/vp-AAKoJVx

Giovedì su Canale 5 "Ultima gara" con Raoul Bova, il copione del film porta la firma di una marsicana