Giovanni D’Amico alla guida della sezione marsicana dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Itallia

Avezzano. Cambio alla guida della sezione marsicana dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia. Durante l’assemblea annuale dello scorso 30 marzo, hanno infatti rassegnato le loro dimissioni il segretario Carlo Komel e il presidente Antonio Rosini che rivestirà la carica di presidente onorario.

 

I due, che hanno guidato l’Anpi Marsica per diversi anni, hanno illustrato l’attività svolta nel corso del tempo, dall’impegno per il riconoscimento delle medaglie d’oro ai fratelli Durante, alle iniziative nelle scuole per la giornata della memoria, fino all’organizzazione del Cammino dell’Accoglienza, giunto quest’anno alla quarta edizione che, in stretta collaborazione con la rete “Scuole in Cammino”, sta diventando un importante appuntamento per gli appassionati di natura, trekking e storia.

 

L’Anpi Marsica sarà ora guidata da Giovanni D’Amico nel ruolo di presidente ,Maria Caterina De Blasis vicepresidente e da Augusto Di Bastiano in veste di segretario. l nuovo direttivo, appoggiato dagli iscritti e dal presidente onorario, ha già indicato alcune delle attività che intende svolgere nel corso del 2017. Accanto al ricordo di importanti figure di partigiani legati alla Marsica, come Enrico Mattei, Filippo Carusi e Bruno Corbi, ci saranno eventi finalizzati all’attualizzazione dei valori che hanno ispirato la Resistenza, quali la difesa della libertà, della pace, dei diritti di tutte le donne e di tutti gli uomini, lo sviluppo morale e il progresso democratico della società.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend