Giorno della Memoria, cerimonia di consegna medaglie d’onore a cittadini italiani deportati nei lager nazisti



L’Aquila – La Repubblica Italiana con la Legge n. 211 del 20.07.2000 ha riconosciuto la data del 27 Gennaio quale “Giorno della Memoria“, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia e la morte e coloro che anche in campi e schieramenti diversi si sono opposti al progetto di sterminio ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

In occasione della ricorrenza, giovedì 27, alle ore 10:00, si svolgerà in Prefettura, nel rispetto delle normative anti Covid, una cerimonia di consegna di medaglie d’onore ai familiari di due militari deportati e internati, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni di residenza, a riconoscimento morale del loro sacrificio e come monito e ricordo per le future generazioni.

Gli insigniti:

Lorenzo Maceroni (deceduto)
militare – luogo di internamento STALAG I A
periodo di deportazione dall’08/09/1943
residenza in vita: Comune di Borgorose
Ritira la medaglia la nipote Aurora De Simone

Riccardo De Simone (deceduto)
militare – luogo di internamento SANDBOSTEL, DORA, BUCKENWALD
periodo di deportazione dal 09/09/1943 AL 01/04/1945
residenza in vita: Comune dell’Aquila
Ritira la medaglia il nipote Gabriele De Simone




Leggi anche