Giornata ecologica a Morino Vecchio sabato 7 maggio, “necessario ripulire i percorsi”



Morino – Sabato prossimo, 7 maggio, il borgo di Morino Vecchio diventa protagonista di una giornata ecologica organizzata dall’amministrazione comunale di Morino e dalle diverse associazioni del territorio. Morino Vecchio venne abbandonato dopo il grande terremoto che il 13 gennaio 1915 colpì l’intera Marsica. Il borgo è rimasto lì dove si trovava e ancora oggi è uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio.

Con la bella stagione” scrivono dal Comune “oltre all’aumentare del numero di persone che visitano il borgo e passeggiano tra i ruderi riportati alla luce dal nostro lavoro, torna la necessità di ripulire i percorsi“. Per questo ci sarà una giornata ecologia alla quale tutti sono invitati a partecipare. L’appuntamento è fissato alle ore 07:00 presso piazzale San Rocco. Ognuno dovrà dotarsi di quanto necessario per la pulizia.



Leggi anche