Giallo Collinzio D’Orazio, spuntano una lettera anonima e due testimoni oculari


San Benedetto Dei Marsi – Colpo di scena nel caso di Collinzio D’Orazio, il 51enne scomparso da San Benedetto dei Marsi lo scorso primo febbraio è ritrovato cadavere dopo 23 giorni nel fiume Giovenco. Come rivelato dalla trasmissione Chi l’ha visto? è stata una lettera anonima, indirizzata agli inquirenti, a portare i militari sul luogo del ritrovamento del corpo.

Stando al contenuto della lettera, un uomo è una donna mentre erano appartati in auto la notte della scomparsa, hanno riferito di aver visto un’Audi A3 di colore grigio, vecchio modello, intorno all’una e 30, dirigersi verso il fiume Giovenco. In particolare, si legge nella lettera anonima, l’Audi A3 proveniva da via San Cipriano ed era diretta verso il fiume.

L’auto sequestrata dagli inquirenti ed analizzata nei giorni scorsi dal Ris, in uso ad uno dei due giovani indagati, coincide per modello con il veicolo descritto nella lettera anonima. Il giallo sulla morte di Collinzio D’Orazio sembra infittirsi ulteriormente. Chi è l’autore della lettera inviata agli inquirenti? Ci sono dei testimoni oculari circa la morte di Collinzio D’Orazio? E soprattutto, chi scrive la lettera potrebbe sapere qualcosa di più?


Invito alla lettura

Ultim'ora

Work in Progress… Ciak si gira il film sulla figura del beato Tommaso da Celano

Celano – È stato ospite presso nella città di Celano il noto regista di fama internazionale Emanuele Imbucci che tutti conosciamo per aver diretto e girato  il film Michelangelo L’Infinito ...


Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata ...

Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...

Tragedia di Rigopiano, parenti delle vittime: “Richieste di condanna che, se confermate, darebbero pace e dignità ai nostri 29 angeli”

Abruzzo – Sono state tre le udienze che porteranno a una sentenza di primo grado sulle responsabilità in merito alla tragica vicenda di Rigopiano. Il ...

UILTemp Abruzzo: “Persistente condizione di precarietà psicologica dei lavoratori e delle lavoratrici in LFoundry”

Avezzano – “Con l’arrivo del fine anno è opportuno fare un bilancio della situazione lavorativa della centinaia di lavoratrici e lavoratori Lfoundry che hanno vissuto ...