Gabrielli e Legnini ad Avezzano per parlare di immigrazione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Venerdì 25 novembre, alle ore 16, allula magna del Liceo statale Benedetto Croce in via Cavalieri di Vittorio Veneto di Avezzano, con la collaborazione degli istituti di scuola superiore di Avezzano Serpieri e Galilei, dei licei Torlonia, Pollione e Croce e dell’istituto Argoli di Tagliacozzo, terremo un convegno dedicato al tema dell’immigrazione.

Interverranno il Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, l’Avv. Giovanni Legnini, il Capo della Polizia, il Prefetto Franco Gabrielli ed il Vescovo di Avezzano, Pietro Santoro.

L’iniziativa istituzionale sarà preceduta, in mattinata, da un convegno organizzato insieme alle scuole nel quale sarà presentato il risultato di una ricerca eseguita su alcune classi al fine di verificare il grado di percezione del fenomeno immigrazione ed i suoi risvolti sociali.

Durante il convegno mattutino saranno inoltre presentate esperienze dirette da parte dei ragazzi e di altre associazioni che si occupano del problema, tra cui Libera di Don Aldo Antonelli.

Inoltre, è stato inviato a tutti i Sindaci della provincia un questionario per raccogliere opinioni, esperienze e testimonianze sulle problematiche relative alla gestione dell’immigrazione. I risultati delle ricerche saranno sviluppati nel corso del convegno pomeridiano.

fotoObiettivo dell’iniziativa è quello di approfondire la tematica e uscire da logiche ideologiche e rappresentazioni banali del fenomeno che purtroppo non aiutano ad affrontare un problema molto sentito dalla popolazione. Molto spesso l’immigrazione è oggetto di scontro e non di confronto. In questo modo sfuggono i termini della questione e non se ne colgono le opportunità né le vere criticità.

La presenza di autorevoli ospiti ci darà la possibilità di confrontare la percezione che si ha del problema nella società con quelle che sono le attività e le iniziative messe in campo dall’amministrazione statale.




Lascia un commento