Furti alla cava di Massa d’Albe. I carabinieri denunciano due persone


Massa D’Albe. I carabinieri della stazione di Magliano, al comando del maresciallo Gabriele Di Giosia, insieme agli uomini della stazione della forestale di Avezzano, agli ordini del maresciallo Stefano Cucchiarelli hanno denunciato due persone per dei furti commessi alla cava di Massa d’Albe.

Si tratta di G.M., classe 1966, e D.B., classe 1975, entrambi italiani di Avezzano, con pregiudizi per reati contro il patrimonio. I militari da alcuni mesi tenevano sotto controllo la zona della cava, in cui ultimamente si erano verificati vari furti di attrezzi da lavoro e carburante. L’ultimo colpo è stato messo a segno il 9 aprile scorso, quando i ladri hanno portato via alcune centinaia di litri di gasolio. Questa volta l’attività dei militari, supportata dalle immagini del sistema di videosorveglianza appositamente predisposto, ha permesso di risalire alla targa di un’autovettura utilizzata per il furto. Il giorno dopo l’auto è stata individuata nella zona tra Avezzano e Magliano ed è stata bloccata dai militari con quattro persone a bordo. I due denunciati sono stati immortalati nel video del furto.

Sono state perquisite le abitazioni di tutti i soggetti fermati, due ucraini e due italiani, tre delle quali ad Avezzano e una a Celano. Nella casa di G.M. i militari hanno trovato delle taniche utilizzate per il furto alla cava e alcuni attrezzi di lavoro, posti sotto sequestro perché provento di furti. All’uomo è stato trovato anche un coltello a serramanico in tasca ed è quindi stato denunciato per porto abusivo di armi.

Nei confronti di un ucraino residente a Celano, che conduceva la vettura al momento del controllo, si è invece proceduto ai sensi del codice della strada, in quanto l’uomo aveva la patente revocata e l’auto era sprovvista di assicurazione

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Avezzano, via Pollaiolo resterà chiusa l’intera giornata di oggi per consentire recupero e rimozione di un autoarticolato uscito fuori strada

AVEZZANO – Resterà chiusa presumibilmente per l’intera giornata odierna Via Pollaiolo, nella zona che intersecando Via Nuova conduce alla frazione di Caruscino. L’interruzione viene comunicata dal comandante della Polizia Locale, ...


Un viaggio tra fede e tradizione, oggi il vide-documentario a Luco dei Marsi

Storia, spiritualità, Memoria e memorie che si intrecciano a rendere un affresco suggestivo ed emozionante di Luco dei Marsi e della sua comunità, attraverso la ...

Torna a suonare l’orologio del palazzo comunale di Gioia dei Marsi

Gioia dei Marsi – Torna a suonare a suonare l’orologio del palazzo comunale di Gioia dei Marsi. “no, non è rumore! Quei rintocchi, attesi da ...

Al Conservatorio dell’Aquila, una settimana dedicata alla musica elettronica

Tornano al Conservatorio Casella elettroAQustica e il PNA – Premio Nazionale delle Arti del MUR L’Aquila 30 settembre 2022 – Il Conservatorio “A. Casella” diventa ...

Mtb Abruzzo Cup: attesa spasmodica a Collarmele per l’edizione numero 16 de I Sentieri dei Lupi

Collarmele al centro dell’attenzione generale domenica 2 ottobre con la sedicesima edizione de I Sentieri dei Lupi che rappresenta un appuntamento irrinunciabile per i tanti ...



Lascia un commento