Forza il posto di blocco al casello e fa perdere le sue tracce. Trovati in auto 45 chili di hashish



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano. Ha forzato il posto di blocco dei carabinieri al casello di Celano, scagliandosi contro l’auto civetta del nucleo operativo e si è dato alla fuga, facendo perdere velocemente le sue tracce.

È successo l’altra notte a Celano, durante un’operazione dell’Arma, partita da Foligno. I carabinieri stavano seguendo dall’Umbria un uomo di origine marocchina, oggetto di un’attività di indagine.

All’altezza di Celano i militari gli hanno intimato l’alt ma l’uomo non si è fermato. Ha sbattuto all’auto dei carabinieri di Foligno ed è fuggito. Poco dopo l’auto è stata ritrovata. A bordo sono stati trovati, 45,5 chili di hashish. Dell’uomo che li trasportava si sono perse subito le tracce.

Fortunatamente non ci sono stati feriti. Tutta l’attività di indagine non è seguita dall’Abruzzo, dove l’uomo era arrivato per cedere la droga a Celano e alla Marsica, ma è a firma della procura di Spoleto.




Lascia un commento