Finisce l’era Paris? L’Avezzano Calcio passerà al vicepresidente Luciano D’Alessandro



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sembrebbe essere giunta al capolinea, dopo otto anni, la storia d’amore fra Gianni Paris e l’Avezzano Calcio. 
Secondo alcune indiscrezioni, il presidente biancoverde sarebbe intenzionato a cedere un ulteriore 26% delle azioni della società al già vice presidente Luciano D’Alessandro, che raggiungerebbe così il 51% delle quote societarie.

Non è la prima volta che Paris pensa di lasciare la guida del club, ma per avere conferme del cambio di proprietà bisognerà aspettare ancora qualche giorno, almeno fino al 30 novembre, è questa infatti la scadenza del diritto che ha D’Alessandro di assorbire le azioni che gli mancano.

L’ultima sconfitta, la stagione negativa fino a questo momento, una tifoseria che non è più con lui (domenica, nell’intervallo, c’è stata una discussione fra Paris e ultras) potrebbero essere i motivi di questa scelta, che sicuramente verranno chiariti nell’immediato dal presidente.




Lascia un commento