Finisce al primo turno l’avventura in Coppa Italia del Pucetta



Finisce al primo turno l’avventura in Coppa Italia del Pucetta che dopo l’andata di domenica scorsa a Canistro, terminata per 2 a 2, al Piccone non riesce a far suo il risultato e deve dunque dire addio alla Coppa. Una partita dai due volti quella del Pucetta. Nel primo tempo, il Celano riesce a gestire la gara, mentre qualche errore di troppo dei gialloblù, favorisce la manovra dei locali. Nel secondo tempo invece è tutta un’altra gara con la reazione veemente del Pucetta.

Il primo a calciare in porta è Del Vecchio al 6′ su assist di Mancini, ma il suo tiro si spegne sul fondo. Tre minuti dopo risponde Pace, ma di testa non riesce a schiacciare e la palla termina alta sopra la traversa. Al 25′ Liberati dopo essersi liberato con una bella azione personale, va al tiro dalla distanza, ma la sfera si spegne sul fondo. Al 31′ è il turno di Di Gaetano, servito da un ispirato Iezzi, che dal limite del vertice sinistro dell’area fa partire un sinistro che supera di poco la traversa. Al 36′ il vantaggio del Celano. Marfia batte un calcio d’angolo e Iezzi elude la marcatura e riesce a battere a rete con un destro al volo. Imparabile per Colella. Il Celano si proietta ancora avanti, ma il colpo di testa in avvitamento di Mancini del 42′ è centrale ed è di facile preda per Colella.

Nel secondo tempo mister Giannini apporta i primi correttivi con gli ingressi in campo di Mancinelli e Paolini. Al 2′ della ripresa è già pareggio: calcio di punizione dai 25 metri, Liberati scodella al centro un gran pallone che Di Virgilio è il più lesto a buttare dentro per l’1 a 1. Adesso il Pucetta ci crede e prende in mano il pallino del gioco. al 5′ Mercogliano su calcio di punizione per poco non inquadra la porta. Al 29′ Di Virgilio riceve palla dentro l’area, stop di petto a seguire e pallonetto a scavalcare Rossi, è il vantaggio gialloblù che varrebbe la qualificazione, ma Di Renzo vede un presunto tocco di mano del bomber tascabile gialloblù e annulla il vantaggio. A sette minuti dal termine il Celano fa sua la gara. Altro corner ben battuto, questa volta da De Roccis, stacco aereo di Severini che dal limite dell’area piccola incorna e manda il pallone sotto la traversa. 2 a 1 per il Celano ed il Pucetta si getta in avanti, esponendosi inevitabilmente alle ripartenze. Ci vuole infatti nel recupero il miglior Colella per parare il tiro di Ettorre giunto a tu per tu in area di rigore.

Finisce qui la gara, con mister Giannini contrariato dal risultato, ma contento per la reazione avuta dai suoi nel secondo tempo. “Siamo partiti un po’ contratti e loro hanno fatto meglio. Nel secondo tempo invece abbiamo disputato una grande gara. Peccato per il gol annullato. Comunque dobbiamo ancora crescere e lavorare tanto. Dipende tutto da noi.”

TABELLINO:

Ritorno 1° turno Coppa Italia – Celano Calcio – Pucetta: 2-1 (And. 2-2)

Celano Calcio: Rossi, Severini, Mastroianni (30′ st Corsini), Marfia (34′ st Villa G.), Iezzi, Tabacco, Di Gaetano, Mozzetti (17′ st De Roccis), Mancini (40′ st Ettorre), Baruffa (29′ st Mione), Del Vecchio. A disp.: Fegatilli, Callocchia, Mascitti, Villa L..
All.: Dario Celli.

Pucetta: Colella, Di Silvio (1′ st Paolini), Tavani, Liberati, Castellani, Idrofano, Pace (29′ st Nazzicone), De Lucia S. (34′ st Valente), Pascucci (1′ st Mancinelli), Mercogliano, Di Virgilio. A disp.: Dell’Unto, Di Marco, Mattei, Di Stefano, Catarinacci.
All.: Corrado Giannini.

Arbitro: Di Renzo.
Reti: 36′ pt Iezzi, 2′ st Di Virgilio, 38′ st De Roccis.

Note:
– Ammoniti: Idrofano, De Lucia S., Di Virgilio, Marfia, Tabacco, Severini
– Angoli: 5-4