Fine stato di emergenza, Sindaco di Luco dei Marsi: “la pandemia non è finita, osserviamo tutti regole di prudenza”



Luco dei Marsi – Il 31 marzo, come previsto dal Governo italiano, lo stato di emergenza viene a cessare. Sono numerosi gli appelli, da parte dei medici, degli esperti, dei politici e degli amministratori, a non lasciarsi andare, a non dimenticare che la pandemia non è affatto terminata. La preoccupazione è che in tanti percepiscano la fine dello stato di emergenza come una sorta di “libera tutti” ma, purtroppo, così non potrà essere.

Anche il Sindaco di Luco dei Marsi, Marivera De Rosa, condivide una riflessione in merito a quanto sta per avvenire: “ci avviciniamo alla fine dello stato di emergenza, fissata al 31 marzo” scrive “e sarà certo un passaggio che accoglieremo tutti con sollievo. Purtroppo, però, il virus continua a circolare, tanto che continuano ad arrivarci comunicazioni di nuovi casi di contagio accertati, riferiti a ogni fascia d’età. Invito tutti a osservare le regole di prudenza che ormai abbiamo ben assimilato, tenendo presente che la pandemia non è finita e, malauguratamente, non finisce con la cessazione dello stato d’emergenza“.

Continua poi la De Rosa rivolgendosi ai suoi concittadini: “raccomando un po’ di cautela, soprattutto in situazioni potenzialmente di rischio, e attenzione, in particolare, nei confronti di persone più fragili. Godiamoci la ritrovata libertà, ma con le piccole accortezze ancora necessarie a evitare il ripetersi di maggiori guai, confidando che presto potremo archiviare definitivamente questa tremenda prova“.



Leggi anche