Fiera campionaria ai nastri di partenza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Riapre i battenti venerdì 22 aprile alle 10, presso il Centro fieristico di via Newton, nel nucleo  industriale, la Fiera campionaria di Avezzano. La kermesse fieristica intersettoriale proporrà, fino al 24 aprile, stand di artigianato artistico-tradizionale, artigianato di produzione, edilizia, servizi, eno–gastronomia, meccanica, arredamento, auto, ristorazione, commercio, sposa, energie rinnovabili, estetica, sport e tempo libero.

AI nastri di partenza, questa 4ª edizione si presenta con numeri e novità deluxe: 150  espositori,  ampio spazio riservato alle associazioni di volontariato, tra le quali Croce Rossa Italiana,  Caritas, I Girasoli, One Love, Africa Mission e Avis –  per la prima volta sarà presente anche uno stand dedicato alla Croce Rossa Italiana – e migliore fruibilità degli spazi, anche per le persone diversamente abili, che include la  mobilità all’interno del Centro mediante segway, un dispositivo di trasporto personale a due ruote. Ancora: serate di gala, 14 eventi e iniziative collaterali di rilievo che includeranno tavoli di confronto su tematiche del settore.  A presentare dati e iniziative,con giustificata grande soddisfazione, presso la sala consiliare del Comune di Avezzano, con il sindaco Giovanni Di Pangrazio e l’assessore Daniela Stati, i rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti e Confartigianato, Camera di Commercio e  “Cooperativa sociale L’orizzonte”, braccio operativo dei promotori.

“La Fiera Campionaria è un appuntamento atteso, che ogni anno si fa più interessante grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale, delle associazioni di categoria e dell’organizzazione“, ha esordito il sindaco Giovanni Di Pangrazio, “ Un’occasione imperdibile per il territorio per puntare sul rilancio dell’economia locale, simbolo di una Città in movimento, che cambia e cresce quotidianamente. E lo fa partendo dal lavoro e dalla valorizzazione delle proprie risorse produttive. Il rinnovato sostegno all’evento da parte dell’Amministrazione comunale di Avezzano testimonia ancora una volta che crediamo in questo progetto, tanto che stiamo lavorando in sinergia con la Regione Abruzzo, per ottenere l’affidamento dell’ente Fiera, nell’ottica di definire la realizzazione del Centro Fieristico Marsicano”.

“Fatica, impegno e passione per un evento realizzato in completa sinergia a cui l’amministrazione Di Pangrazio tiene da sempre”, ha rimarcato l’assessore Daniela Stati, concorde: “ In questi giorni ho avuto modo di visitare la struttura in cui stanno prendendo forma i padiglioni dove gli espositori mostreranno le loro eccellenze: sono certa che le aspettative dei visitatori verranno ampiamente soddisfatte. La Fiera è un orgoglio per la Marsica e anche quest’anno sarà un trampolino di lancio per molte attività e un momento che i cittadini non vorranno di certo perdere. Ringrazio tutti gli operatori che ci hanno messo del loro in ogni fase dell’organizzazione e un grazie speciale a Maria Teresa Letta, vicepresidente nazionale della Croce Rossa, che sarà presente con due padiglioni, Croce Rossa e Caritas, per ricordare quanto solidarietà, altruismo e partecipazione siano essenziali, in ogni contesto”.

Piena soddisfazione ha espresso il comitato “Magia del Fare”: “La quarta edizione della Fiera campionaria rappresenta un grande traguardo per le associazioni e la Città di Avezzano”, ha detto Roberto Donatelli, “ testimonianza piena di quanto l’unità di intenti possa dar vita a sinergie e risultati a vantaggio degli operatori che, con le loro attività, cercano di portare ricchezza sul territorio. Saranno tre giorni intensi, dove gli espositori avranno modo di far parte della più grande vetrina del comprensorio e dove, ricordiamo, anche quest’anno i visitatori potranno accedere in maniera totalmente gratuita”.

Per Domenico Venditti, fondamentale per l’impresa è stato il grande lavoro di squadra: “E’stata dura, ma la voglia di esserci ancora e di stupire, è stata più forte. Ringrazio il sindaco Giovanni Di Pangrazio che ogni anno ci mette del suo e l’assessore Daniela Stati, piacevolissima scoperta per me, che non ha risparmiato energie per sostenerci in ogni fase. Quest’anno la fiera ha diversi valori aggiunti, è un’opportunità unica per la tessitura dell’economia locale e per le imprese che, scegliendo di partecipare, colgono un’occasione preziosa di visibilità”, mentre per Lorenzo Angelone “la fiera campionaria è un evento importante soprattutto per gli imprenditori: sono loro i veri protagonisti della kermesse”.

Presente alla conferenza, Maria Teresa Letta, vice presidente nazionale della CRI: i volontari della Croce Rossa Italiana, per la prima presenti con uno stand dedicato, faranno conoscere ai marsicani le tante attività dell’associazione.

Primo evento in programma, per le ore 10.30 di venerdì 22, dopo l’inaugurazione, il seminario informativo “diventa un imprenditore di successo” organizzato da Confcommercio con il patrocinio della Camera di Commercio di L’Aquila, la fondazione Carispaq, Confesercenti e Confartigianato. L’ingresso, anche per questa 4ª edizione, è gratuito.




Lascia un commento