Fiamme nella casa sequestrata ai rom, un residente: “Nel quartiere trovate case occupate abusivamente”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. Paura ieri pomeriggio in via Kant, ad Avezzano, in un quartiere a due passi da via Napoli. I residenti verso le cinque del pomeriggio sono stati richiamati dalle fiamme che provenivano da una casa sequestrata in un’operazione di polizia della fine dello scorso anno.

Un forte odore di bruciato si è propagato velocemente nell’aria e ha richiamato l’attenzione degli abitanti del posto che hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Sul posto polizia e carabinieri.

La casa è quella sequestrata in un’operazione congiunta di polizia e Guardia di Finanza, di settembre dello scorso anno, scaturita dalle indagini mirate al controllo dei redditi di famiglie rom che dichiaravano di fatto di essere quasi nulla tenenti e che invece avevano proprietà di lusso.

Ieri pomeriggio all’interno della casa di via Kant è stata data alle fiamme una valigia, un trolley per la precisione. Già all’epoca dai controlli degli agenti di Avezzano emerse che in casa ci abitavano migranti di origine marocchina, presumibilmente in affitto. Il dubbio degli investigatori è che la casa, nonostante sia ancora sotto sequestro, fosse occupata abusivamente da migranti che avevano lasciato dentro indumenti e altro. Forse a loro andava ieri un segnale da parte di qualcuno che non li voleva lì. Ma sono tutte circostanze ancora da chiarire.

All’arrivo delle forze dell’ordine sono stati controllati altri immobili. A quanto pare, infatti, altre abitazioni sono occupate abusivamente. “Ho aperto la casa dei miei nonni”, dice una residente, “si tratta di una casa che deve ancora essere divisa e che quindi al momento non è abitata. All’interno abbiamo trovato di tutto. Escrementi, bottiglie rotte e rifiuti. Una specie di accampamento. Faremo una formale denuncia per dichiarare l’occupazione abusiva. Già in passato avevamo messo delle tavole ma evidentemente non è bastato”.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento