Festeggiamenti in onore dei SS. Martiri più sobri in segno di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma



Celano – Continuano, ma in tono estremamente minore ed in un clima di massima solidarietà nei confronti dei paesi colpiti dal sisma, i festeggiamenti in onore dei SS. Martiri a Celano. Il Comitato ha deciso di istituire un fondo economico con cui dare sostegno ai territori interessati dal grave evento sismico.

I festeggiamenti avranno quindi lo scopo di fare in modo che il fondo cresca il più possibile. In simbiosi con il comando locale dei Carabinieri e con l’Amministrazione Comunale, il concerto del 25 agosto della Fanfara dei Carabinieri è stato annullato in segno di lutto per la morte del maresciallo dei Carabinieri Gianpaolo Pace di Amatrice, in servizio presso il comando provinciale dell’Aquila, e di tutte le vittime del sisma.

Il concerto sarà sostituito, in tono minore, dimesso e di preghiera, dalla Banda Città di Celano. Inoltre, il 25 agosto alle ore 21, sarà organizzata una fiaccolata di solidarietà che partirà da Piazza IV Novembre, attraverserà Corso Umberto e dietro Castello per poi fare ritorno in Piazza IV Novembre.



Leggi anche

Lascia un commento